Capello: "Critiche a Pirlo? Anch’io quando presi in mano il Milan​​​​​​​ subii delle critiche. Tattica? "Ha cambiato troppe volte, c’è stata un po’ di confusione"

02.12.2020 21:00 di Andrea Bargione Twitter:    Vedi letture
Capello: "Critiche a Pirlo? Anch’io quando presi in mano il Milan​​​​​​​ subii delle critiche. Tattica? "Ha cambiato troppe volte, c’è stata un po’ di confusione"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L'ex tecnico di Juventus, Milan e Roma, Fabio Capello, ospite di Sky ha commentato le parole di Andrea Pirlo che ieri in conferenza ha parlato delle critiche: "Anch’io quando presi in mano il Milan, che all’epoca era la squadra più titolata del mondo, subii delle critiche. Qualcuno diceva che Berlusconi avesse preso uno yes-man. Forse Pirlo si riferisce ai suoi colleghi. Io ricevetti da Scoglio delle critiche perché disse che non ero in grado di gestire una squadra del genere non avendo esperienza"

Ancora Capello: "Ha cambiato troppe volte tattica. Ha cambiato centrocampo, difesa, la posizione di Ronaldo: c’è stata un po’ di confusione. E i calciatori sentono il vento: quando capiscono che chi ti guida non ha le idee chiare si difendono. E non rischiano, pur non essendoci il pubblico, per non fare brutta figura".