Calderon: "Riprenderei CR7 al Real Madrid anche zoppo"

24.02.2021 18:10 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Calderon: "Riprenderei CR7 al Real Madrid anche zoppo"
TuttoJuve.com

Intervistato da SerieAnews Ramon Calderon, ex presidente del Real Madrid, ha lanciato un messaggio relativo all'ex attaccante merengue Cristiano Ronaldo, ora alla Juventus: "Se mi aspettavo questo rendimento alla Juventus per CR7? Senza dubbio. Era chiarissimo che avrebbe vissuto altri quattro, cinque anni al livello massimo. Sta fisicamente benissimo, vive per il calcio, e ciò che si sta verificando era ampiamente prevedibile. Farlo partire non ha avuto senso, è stato un errore storico. Se lo riprenderei? Ronaldo darà sempre qualcosa alla squadra, la sua età non importa. I giovani possono solo imparare da lui e dal suo atteggiamento, dentro e fuori del campo. Lo vorrei sempre nella mia squadra. Mi andrebbe bene anche zoppo".

Chiosa sulla Superlega: "La Superlega sarebbe un colpo durissimo al calcio. I campionati nazionali ne soffrirebbero molto, mantenere il resto del movimento sarebbe difficile, aumenterebbe troppo il divario tra le big e le restanti squadre. Non credo che sia la soluzione giusta. La Champions attuale è ben strutturata, ci sarà una riforma per migliorarla, ma l’ideale è continuare a combinarla con le competizioni nazionali. Altre soluzioni sarebbero molto pericolose".