Cabrini: "Maradona ancora vivo se fosse stato alla Juve. L'amore di Napoli è stato forte e malato"

27.11.2020 16:20 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Cabrini: "Maradona ancora vivo se fosse stato alla Juve. L'amore di Napoli è stato forte e malato"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato da Anna Lo Calzo sull'emittente Irpinia Tv di Avellino. l'ex bianconero Antonio Cabrini ha rilasciato forti dichiarazioni sulla scomparsa di Diego Armando Marado: "Maradona sarebbe ancora vivo se all'epoca fosse stato della Juve e non del Napoli". "Una leggenda vivente e un avversario gentiluomo che come tanti altri fuoriclasse ha saputo dare nello stesso tempo il meglio e il peggio - ha spiegato -. Sarebbe ancora qui con noi se fosse venuto alla Juve perché l'ambiente lo avrebbe salvato, non la società ma proprio l'ambiente. L'amore di Napoli è stato tanto forte e autentico quanto, ribadisco, malato. Maradona in campo avrebbe potuto vincere una partita da solo e in un altro ambiente avrebbe potuto vincere anche quella della sua vita terminata troppo presto", ha concluso Cabrini.