Bucchioni a TMW Radio: "Juve-Haaland, pensare a questa operazione non è proibito"

16.07.2020 09:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Bucchioni a TMW Radio: "Juve-Haaland, pensare a questa operazione non è proibito"

Ai microfoni di TMW Radio, durante Maracanà, il giornalista Enzo Bucchioni ha commentato le notizie del giorno.

Che ne pensa dell'impiego di Eriksen all'Inter?
"Se Eriksen è questo e non capisce come funziona il calcio italiano e non cresce fisicamente...un giocatore così deve farsi trovare pronto. Non so se è adatto al nostro calcio. Tempo fa avevo tirato fuori Bergkamp, le caratteristiche sono simili così come le difficoltà".

Milik e Dzeko: quale quello più adatto alla Juventus?
"Dzeko è straordinario, il problema è un altro. Andare a prendere uno di 34 anni e ne hai già uno di 35. La Juve non può fare questo tipo di operazioni, deve guardare al futuro. Milik è più giovane, ma se fossi la Juve cercherei ancora, e so che qualcosa c'è stato, di andare a prendere Haaland. Ha la clausola tra due anni, il Borussia, se metti i soldi, è una bottega dove compri sempre. I tedeschi non hanno problemi a cedere. Milik è da Juve? Sì e no, non gioca titolare al Napoli e qualche dubbio lo fa venire".

Haaland può andare alla Juventus quindi?
"La pulce nell'orecchio me l'hanno messa. Un intermediario avrebbe proposto l'operazione ai bianconeri. Ci stanno lavorando, ha un grande procuratore Haaland. Non è proibito oggi a pensare a questa operazione. Il giocatore è stato pagato relativamente poco e ha già aumentato il suo valore. La Juve può fare un'operazione alla De Ligt e dal punto di vista del gioco sarebbe straordinaria. Dal punto di vista finanziario? Ci stanno ragionando".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti: Enzo Bucchioni e Andrea Mandorlini