Bressan: “Chiesa resti in italia”

23.03.2019 15:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Bressan: “Chiesa resti in italia”

A Tuttomercatoweb.com Mauro Bressan, ex centrocampista viola parla di Chiesa “di sicuro questo ragazzo cresce ad ogni partita. Ha un potenziale incredibile e in Europa tanti club farebbero di tutto per averlo. Fossi in lui, se ci fosse qualche big che mi cerca resterei in Italia. Un'esperienza all'estero la proverei semmai più avanti. Sull'eventuale scelta della squadra, sento dire che Juve e Inter sono in pole. Si parla di due ottime società, una vincente e un'altra che deve tornare a vincere. Dipende dalla volontà del giocatore: vado dove c'è l'abitudine a vincere o dove c'è la voglia di tornare ai vertici e dove posso essere protagonista di una rinascita? Questo dipende assolutamente dalle riflessioni del giocatore". 

La Fiorentina di oggi che valutazioni le fa fare?
"C'è innanzitutto da risolvere il nodo allenatore. Se dovesse arrivare Di Francesco al posto di Pioli credo che sarebbe un tecnico giusto per i viola, per la strada che imboccato la Fiorentina di puntare sui giovani. D'altra parte ormai il ruolo della Fiorentina è questo. Non può pensare di spendere 50 milioni per un giocatore, deve costruire una squadra di giovani facendosene alcuni anche in casa diventando una formazione "terribile" sempre più forte. Difficile cedendo sempre i più forti? Sì, è vero ma spero che possano arrivare buoni acquisti... I Della Valle? Mi tengo loro anzichè sfidare l'ignoto. Quanto meno garantiscono solidità. Se non arrivano colossi stranieri è difficile pensare a chissà cosa. E poi comunque anche Milan e Inter con le nuove proprietà hanno impiegato tantissimo tempo prima di trovare la loro stabilità. Spero si possa tornare sui livelli dei miei tempi. Il tifoso merita questo".