BONUCCI: "Il sogno che avevo rincorso da bambino l’ho realizzato. Futuro? So già cosa farò da grande"

08.06.2021 22:00 di Andrea Bargione Twitter:    vedi letture
BONUCCI: "Il sogno che avevo rincorso da bambino l’ho realizzato. Futuro? So già cosa farò da grande"
TuttoJuve.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

Il difensore della Juventus Leonardo Bonucci ha parlato a 'Nettare', talk e interviste fatte direttamente dalla moglie Martina Maccari. Ecco le parole del difensore della Juventus: "Nonostante tutto, sono a mio agio. Nelle interviste normali devo essere Bonucci, ora posso essere Leonardo. Sono più tranquillo e a volte mi è dispiaciuto mettere dei paletti alla nostra situazione: in quel momento c'era bisogno di tutelare me e la mia famiglia. Sono fiero di quello che abbiamo costruito.

Sugli inizi: "Da Viterbo sono partito di corsa per Milano. Milano? Mettermi in discussione così, andar via di casa a così giovane e vivere da solo è stato un progetto di vita che ha avuto i suoi effetti. Alla fine quel biglietto della metro era il mondo caotico che è il calcio. Non ti puoi fermare un attimo e devi prendere quella metro e farlo da solo poi, senza nessuno che ti fa da esempio"

Sul futuro: "Sono sereno perchè quel sogno che avevo sognato da bambino l’ho realizzato. So già quello che vorrò fare da grande, ma prima di iniziare quel futuro lì, penso al nostro futuro e lo immagino sereno. Dopo tanti anni arriva un momento in cui dici: ho fatto ciò che dovevo fare, e ora mi godo quello che ho avuto. Non so tra quanti anni si chiuderà la mia carriera. Ma quando finirà, il tempo che passeremo insieme sarà bello, divertente e faremo tante cose che per lavoro non siamo riusciti a fare".