Biasin: "L'algoritmo pare una boiata, Tonali tra Juve e Inter: a sensazione diciamo nerazzurri. E sulla quarantena..."

02.06.2020 12:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Biasin: "L'algoritmo pare una boiata, Tonali tra Juve e Inter: a sensazione diciamo nerazzurri. E sulla quarantena..."

Nel suo editoriale per TMW, Fabrizio Biasin ha parlato degli ultimi temi della ripresa: "Benvenuti nell’era dell’algoritmo.
L’algoritmo è quella “roba” che, dovessero complicarsi le cose (speriamo di no), potrebbe decidere vincitori e vinti del campionato senza bisogno di vedere chi vince e chi perde. Ora diremo la nostra in termini tecnici sull’algoritmo: ci pare una boiata.

Benvenuti nell’era della quarantena di gruppo nel pallone.
La quarantena di gruppo nel pallone è quella cosa che se la applichi alla lettera con buona probabilità impedirà al campionato di terminare. Ora diremo la nostra in termini tecnici sull’argomento: o decidono di rivedere la questione, o imbastiscono le cose all’italiana (“diciamo che lo facciamo ma poi non lo facciamo”), oppure iniziano per non finire, la qual cosa francamente ci pare una boiata.

Benvenuti nell’era in cui si parla tantissimo di serie A e va bene, ma a nessuno frega delle migliaia di giocatori di serie D. 

Benvenuti nell’era delle partite alle 21.45. Il mio anziano padre vi dirà la sua in termini tecnici sulle partite alle 21.45: “Mi sembra giusto venire incontro ai giocatori, ma io a mezzanotte un tempo stavo sveglio per Colpo Grosso e lì i 3 punti erano garantiti, ora invece rimane un’incognita”.

Benvenuti nell’era di Tonali che piace a tutti e potrebbe finire qua e là. Cellino prova a gettare benzina sul fuoco delle trattative-multiple: forse riuscirà a gonfiare il prezzo, forse non ci riuscirà. Ora diremo la nostra in termini tecnici sull’argomento: il ragazzo finirà all’Inter, oppure alla Juventus per una cifra vicina ai 40 milioni “tutto compreso”. “Questo lo sa anche mia nonna”, direte voi. Allora diciamo “Inter” a sensazione, anche se – così è - al momento non c’è un’offerta ufficiale".