Beppe Accardi su TMW: “La cosa strana è la Juve nell’occhio del ciclone”

06.12.2021 07:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Beppe Accardi su TMW: “La cosa strana è la Juve nell’occhio del ciclone”
TuttoJuve.com

Le plusvalenze? Se ne parla da trent’anni… Come fai a valutare il valore reale di un calciatore?”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Beppe Accardi.

Come finirà questa vicenda?
“Credo che si ridimensionerà di molto. Il vero valore di un calciatore non puoi stabilirlo. È un mondo strano, controverso, fai fatica a capirne le dinamiche”.

La Juve è nell’occhio del ciclone.
“Il problema è capire la realtà della situazione. Sorprende che venga fuori con un club come la Juventus quando la discussione sulle plusvalenze si fa da trent’anni. La cosa strana è, appunto, che in questo momento la Juventus sia nell’occhio del ciclone”.

Il Codacons ha ipotizzato la retrocessione in Serie B…
“Mi viene da ridere. Dopo Fedez - che ormai è diventato il Signor Ferragni - hanno trovato un nuovo nemico per farsi pubblicità. L’italiano purtroppo è sporco dentro, ma non tutto è brutto ed esagerato come viene dipinto”.

Che mercato vedremo a gennaio?
“Lento, difficile. Gireranno pochi soldi. Ma alcune squadre dovranno muoversi”.

Chi si muoverà?
“La Juventus sicuramente. Così come il Napoli, la Roma e la Lazio”.

Mbaye lascerà Bologna?
“L’intenzione è quella di andare via ma alle giuste condizioni. C’è la Coppa d’Africa, non è semplice”.

A breve il Venezia potrà contare di muovo su Fiordilino.
“E darà nuovamente il suo contributo come aveva già fatto”.