Bagnulo (Sky): "De Ligt poteva essere il futuro, ma ha scelto di essere il presente"

25.06.2019 22:00 di Alessandro Vignati   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Bagnulo (Sky): "De Ligt poteva essere il futuro, ma ha scelto di essere il presente"

Il giornalista di Sky Gianluigi Bagnulo ha parlato all'emittente satellitare di Matthijs De Ligt. Ritratto del capitano dell'Ajax: "Professionale, preciso e ordinato. Matthijs De Ligt è arrivato in anticipo prima della norma, come il fisico e l’etica. L’Ajax non ha avuto bisogno di costruirlo, tifoso dei Lancieri con una famiglia che l’ha tenuto lontano da influenze negative e cattive amicizie. A Torino venne nel 2018 per ritirare il Golden Boy, portandosi dietro anche i nonni. Parla già da adulto, non ha nemmeno 20 anni e già colleziona record. Più giovane capitano dell’Ajax, più giovane finalista dell’Europa League nel 2017, ha segnato a Juve e Tottenham dove ha messo un altro record, più giovane capitano in semifinale di Champions League. Poteva essere il futuro, ha scelto di essere il presente".