Anche Galli contro CR7: "Non crei ulteriore caos. Per completare il campionato..."

29.10.2020 21:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Anche Galli contro CR7: "Non crei ulteriore caos. Per completare il campionato..."

Intervistato da Radio Punto Nuovo, l’infettivologo Massimo Galli si è scagliato contro Cristiano Ronaldo dopo l’uscita infelice del portoghese a proposito dei tamponi per il Covid-19, al quale il giocatore della Juventus è ancora positivo: "Giovane, forte e ricco: può anche non crederci al virus, sarebbe da riderci se non fosse drammatica la situazione. Queste persone che hanno tutto questo seguito non dovrebbero creare ulteriore caos. Il piano per continuare a giocare regolarmente? La creazione di bolle per le aree sottoposte al lockdown potrebbe creare un provvedimento che consenta di continuare a far giocare Napoli, Inter e Milan: può essere una bolla di 3 settimane, anche di un mese, non fino al termine della stagione. Tampone rapido nel protocollo Figc? Ottima introduzione, con uno strumento in più oltre il tampone. Sapere delle cose prima ti consente di intervenire prima ed il tampone rapido ti consente anche maggiore incidenza. 15 minuti per avere un responso con una sensibilità appena inferiore dell'altro classico, con un numero di test ben maggiore. Asintomatici? Nella grande epidemia di marzo, abbiamo fatto il test solo ai malati gravi ed avevamo in proporzione tantissimi morti. Questa è una malattia grave solo nel 5% di quelli che colpisce, moderata nel 30-40%: quando c'è molta infezione in giro, ovvio che il 5% ha maggiore probabilità di verificarsi”, ha concluso.