VERO VLAHOVIC CERCASI

27.11.2022 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
VERO VLAHOVIC CERCASI
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus cerca il vero Flavio vicino meglio cercherà a gennaio chi lo sta cercando in questo momento e sicuramente la nazionale serba che ha bisogno della miglior versione del suo Bond che sarà contro il Brasile è mancato recuperare dall’infortunio.

La stagione di Dusan non è stata sicuramente smagliante, ha visto si un buon inizio di stagione con dei goal che l’hanno portato anche al vertice della classifica dei cannonieri, ma la seconda parte, quella più vicina ai mondiali ha visto un calo di rendimento sicuramente dovuto anche ai che ci sono stati anche a causa della pubalgia.

Il giocatori bianconeri al mondiale si stanno sicuramente ritrovando, Szczesny ha parato un rigore contro l’Arabia Saudita, Milik ha fatto una buona prestazione colpendo una traversa, sia Mckennie abbiamo detto che con gli Stati Uniti è stato uno dei migliori. Gli argentini devono ancora rispondere presente ma soprattutto ci si aspetta molto da Vlahovic, capiamo benissimo che soffre di questa pubalgia però comunque è un calciatore che è stato pagato una cifra importantissima e da cui la Juventus non può assolutamente procedere e di cui non può fare a meno la nazionale serba.

La speranza è chiaramente che il giocatore serbo possa ritrovare la forma nel più breve tempo possibile e possa guarire dai problemi che lo bloccano da mesi e non gli permettono di giocare al meglio delle sue possibilità.

Abbiamo sempre parlato di Vlahovic come un giocatore che poteva essere sul livello di Haaland, Mbappè e di tutti i top player,  ma nell’ultimo periodo per i problemi fisici evidenziati questo non si è visto.

La rinascita di Dusan deve iniziare in questi mondiali e  deve proseguire con la Juventus:  obiettivo superare il girone di qualificazione e soprattutto portare alla Juventus a fine stagione un trofeo.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve