SARRI PENSA ALLA DIFESA PERFETTA, IN CASO CONTRARIO, SERVONO 3 GOL

05.08.2020 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
SARRI PENSA ALLA DIFESA PERFETTA, IN CASO CONTRARIO, SERVONO 3 GOL

Maurizio Sarri sa benissimo che non si può sbagliare, contro il Lione tra un paio di giorni la Juventus deve fare la partita perfetta, come fecero i bianconeri lo scorso anno contro l'Atletico Madrid. Serve una partita attenta, aggressiva, ma anche cattiva e concreta, contro una squadra che sicuramente sarà più riposata della Juventus e probabilmente anche con una condizione fisica migliore.

LA DIFESA PERFETTA - la chiave del match sarà l'attacco, segnare due gol, cosa che la Juventus ha già fatto spesso e volentieri in stagione, ma soprattutto, non prenderne nessuno. Un gol potrebbe bastare per andare a supplementari e rigori, prenderne uno vorrebbe dire doverne fare tre ed in questo momento la Juventus non è proprio una squadra o almeno non sembra una squadra capace di segnare tre gol.

Maurizio Sarri ai suoi difensori chiederà attenzione, copeRtura degli spazi, cattiveria e concentrazione, anche perchè anche una minima disattenzione renderebbe tutto difficile. 

INCUBO DIFESA - la Jvuentus nelle ultime sei partite in campionato ha incassato undici reti, tantissime, troppe, solo sette formazioni hanno fatto peggio in serie A, un vero e proprio incubo per tutti, Maurizio Sarri compreso.

L'allenatore bianconero punterà forte sulla coppia formata da Matthijs De Ligt e Leonardo Bonucci, ma non solo, l'apporto ed il supporto degli esterni sarà fondamentale, sono stati loro, soprattutto loro con le loro leggerezze uno degli anelli deboli del reparto, da Alex Sandro contro il Milan così come Danilo con il Sassuolo, o lo stesso Danilo con la Roma ed a Cagliari.

Le opzioni per Maurizio Sarri non sono tantissime, dovrà trovare il giusto connubio tra attacco e difesa, sapendo benissimo che prendere un gol costringe a farne tre, segnarne uno senza prenderne porta ai supplementari, segnarne due senza prenderne è la strada che ti porta a Lisbona.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve