PIRLO SORRIDE E PROMUOVE TUTTI, PER QUALCUNO PAROLE DOLCI...

22.11.2020 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
PIRLO SORRIDE E PROMUOVE TUTTI, PER QUALCUNO PAROLE DOLCI...

Andrea Pirlo è felice e come dice lui, passera una domenica finalmente serena, più vicino ai primi con la possibilità di salire ancora nelle prossime gare, a patto di continuare con i miglioramenti mostrati contro il Cagliari. 

Dopo le critiche della gestione finale con la Lazio, la squadra ha risposto e Pirlo ha notato il cambiamento, l'attenzione e i complimenti sono per tanti, auSi tutti, per qualcuno però parole dolci perché forse una carezza in più la meritava. 

DA DELIGT A DEMIRAL - promozione del reparto arretrato da De Ligt: "Ero curioso anch'io di vederlo, perchè ultimamente scalpitava dalla voglia di giocare. Ha fatto una grande partita, è un campione, lo ha dimostrato stasera, tornando a giocare dopo un sacco di tempo. Demiral ha fatto la miglior partita a livello tecnico. Ero curioso anche di vedere De Ligt, era entusiasmante vederlo scapitare in allenamento e ha fatto una partita da campione".

ARTHUR OK-  anche per Arthur parole di stima dopo qualche problema iniziale: iIl primo aspetto era fisico, perchè lui veniva da un campionato totalmente diverso, era da un po' che non si allenava perchè l'ultimo periodo a Barcellona non aveva mai giocato, quindi la prima cosa per noi era quella di metterlo bene fisicamente. Una volta rimesso, lui è un giocatore che sa giocare a calcio come pochi, quindi è molto importante per la nostra struttura di gioco".

IL RECUPERO - le parole più dolci per Bernardeschi che vive e viveva un momento difficile: "E' un giocatore che aveva bisogno di una prestazione così e sono contento che l'abbia fatta, soprattutto per il suo morale. E' un giocatore importante, io faccio giocare i giocatori che meritano di giocare, che vedo che possono darmi delle soluzioni importanti. Lo ha fatto nel migliore dei modi, peccato non abbia fatto gol, però deve essere contento della prestazione che ha fatto perchè ha grandi qualità e può fare ancora meglio. Sono felice per lui, della sua prestazione, si meritava di giocare una partita del genere. Giocare in Nazionale gli ha fatto bene ma è forte, ha solo bisogno di sentirsi libero di testa. Non deve pensare tanto a quel che succede fuori, ma pensare a tante qualità ed esprimerlo in campo".

Recupero che vale anche per Danilo che Pirlo elogia: "Danilo? E' un giocatore disponibile, che fa tutto quello che chiediamo. Lo portiamo anche in mezzo al campo, sa trovarsi spazi liberi, sa trovare la giocata giusta per avviare l'azione. Lavoriamo fin dal primo giorno e si vede, anche Demiral sta migliorando nell'impostazione e oggi ha fatto la sua miglior gara a livello tecnico sono contento".

Pirlo li elogia praticamente tutti, questa volta hanno risposto in pieno alle aspettative, un primo passo importante, del resto il campionato come detto da Pirlo stesso iniziava ieri sera.