LIVE TJ - Ufficiale: Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus ha firmato fino al 2022

08.08.2020 19:59 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
LIVE TJ - Ufficiale: Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus ha firmato fino al 2022

19:59 - UFFICIALE PIRLO È IL NUOVO ALLENATORE DELLA JUVENTUS - La Juventus, tramite il suo sito internet ufficiale, ha annunciato che Andrea Pirlo è il nuovo allenatore bianconero: "Sarà Andrea Pirlo il nuovo allenatore della Juventus. 41 anni, nato a Flero in provincia di Brescia, Andrea Pirlo ha una carriera leggendaria da calciatore che lo ha portato a vincere tutto, dalla Champions League al Campionato del Mondo nel 2006. Nei suoi quattro anni alla guida del centrocampo della Juventus, Pirlo ha vinto altrettanti scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe. Oggi inizia un nuovo capitolo della sua carriera nel mondo del calcio. Come si era detto circa una settimana fa: da Maestro a Mister. Da oggi per il popolo juventino sarà IL Mister, poiché la società ha deciso di affidargli la guida tecnica della Prima Squadra, dopo averlo già selezionato per la Juventus Under23. La scelta odierna si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per guidare, fin dal suo esordio sulla panchina, una rosa esperta e di talento per inseguire nuovi successi. Andrea Pirlo ha firmato oggi un contratto biennale fino al 30 giugno 2022", si legge su Juventus.com.

19:24 - COLLOQUIO IN CORSO A TORINO - Andrea Pirlo è in sede alla Juventus dove è in corso un colloquio con la dirigenza bianconera. Anche Cherubini potrebbe avere un ruolo più importante in società e potrebbe prendere il posto di Marotta.

19:16 - PIRLO DOVREBBE ESSERE IL NUOVO ALLENATORE DELLA JUVENTUS - Secondo Sky Sport e Sportitalia, Andrea Pirlo dovrebbe essere il nuovo allenatore della Juventus.

18:30 - POCHETTINO TRA I CANDIDATI: DA RISOLVERE QUESTIONE ECONOMICA - (CLICCA QUI)

17:55 - FINITA RIUNIONE PER DECIDERE CHI SARÀ IL NUOVO TECNICO - In casa Juventus è appena finita una riunione per decidere chi sarà il nuovo tecnico. Per quanto riguarda i quadri dirigenziali Federico Cherubini sta scalando posizioni.

​​​​​16:23 - ANSA - JUVE, INFONDATE VOCI ALLONTANAMENTO PARATICI - (CLICCA QUI)

16:09 - IN RIALZO LE QUOTAZIONI DI CHERUBINI - Secondo Sky Sport, continuano le valutazioni in casa Juventus. Al momento Fabio Paratici sembra intenzionato a rimanere in bianconero. Il Chief Football Officer juventino è stato il principale sostenitore di Sarri e anche negli ultimi mesi avrebbe difeso l'operato del tecnico con gli altri dirigenti. Quindi Paratici dovrebbe rimanere, ma attenzione alle quotazioni di Cherubini che sono in rialzo.

15:45 - OCCHI ALL'IPOTESI PIRLO - (CLICCA QUI)

15:30 - NESSUNA RIVOLUZIONE DIRIGENZIALE - (CLICCA QUI)

14:55 - ANCHE PAULO SOUSA TRA I POSSIBILI SOSTITUTI DI SARRI - Secondo Sky Sport, la Juventus è già alla ricerca di un nuovo allenatore. Oltre ai nomi di Inzaghi e Pochettino la società starebbe valutando anche Paulo Sousa. Il portoghese avrebbe un ottimo rapporto con Agnellivistp che in passato ha vestito la maglia della Juventus. Sullo sfondo ci sarebbe anche l'ipotesi Allegri, ma al momento non ci sarebbero riscontri in tal senso.

14:39 - UFFICIALE SARRI ESONERATO - La Juventus, tramite il suo sito internet ufficiale, ha comunicato l'esonero di Sarri: "Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra. La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano", si legge su Juventus.com.

14:33 - ANCHE PARATICI SAREBBE A RISCHIO - Secondo Sky Sport, circolerebbero delle indiscrezioni che vorrebbero vicino all'addio anche Fabio Paratici e sarebbero in ascesa le quotazioni di Cherubini. 

14:15 - GIOCATORI INFORMATI DELL'ESONERO DI SARRI - (CLICCA QUI)

14:05 - ESONERATO SARRI - Secondo Sky Sport, Maurizio Sarri è stato esonerato dalla Juventus e a breve arriverà l'ufficialità.

14:04 - SPORTITALIA - SARRI ESONERATO - L'allenatore della Juventus Maurizio Sarri è stato sollevato dall'incarico insieme a tutto il suo staff con effetto immediato. Lo anticipa Sportitalia. 

13:19 - RIUNIONE SUL FUTURO DI SARRI PREVISTA PER OGGI - Oggi, secondo Sky Sport, ci sarà una prima riunione per decidere quale sarà il futuro di Sarri. Nel corso dell'incontro tra i dirigenti bianconeri si deciderà se cambiare allenatore oppure se andare avanti con il tecnico toscano. Inoltre, la Juventus cercherà di capire da quali giocatori si dovrà ripartire. Le colonne portanti dei bianconeri saranno Cristiano Ronaldo, De Ligt, Bentancur e Demiral. In entrata, invece, si cercherà un nuovo centravanti.
12:11 - SI VALUTA ANCHE IL NOME DI POCHETTINO - Secondo Sky Sport, anche quello di Pochettino è uno dei nomi dei papabili candidati per sostituire Sarri. Il tecnico ex Tottenham è libero e potrebbe accasarsi con qualsiasi squadra. Comunque Pochettino sta rientrando nelle valutazioni della Juventus.
11:47 - ORE DI RIFLESSIONE IN CASA JUVENTUS - Gianluca Di Marzio ha fatto il punto sul futuro di Sarri: "Un ko che lascia il segno. Tra sabato e domenica saranno importanti ore di riflessione in casa Juventus: la proprietà bianconera è pronta ad un confronto molto approfondito con la dirigenza e con Maurizio Sarri per valutare la stagione. Il 2019/20 si chiude con il solo scudetto in bacheca: il bilancio non dipende di per sé dall'eliminazione per mano del Lione, ma è stato tutto l'andamento della stagione a far sì che la partita di venerdì sia stata determinante per capire se proseguire con Sarri o meno. L'allenatore bianconero è decisamente a rischio, quindi si cercherà di capire qual è la soluzione migliore per la Juventus.In caso di addio, l'unico nome concreto è quello di Simone Inzaghi, che già la scorsa estate era stato in ballottaggio con Sarri per la panchina. Se invece prevarrà la linea della continuità, l'obiettivo sarà aggiustare la squadra sia da un punto di vista tecnico-tattico che di rapporti con lo spogliatoio. Perché Sarri paga anche un rapporto non idilliaco con alcuni elementi trainanti del gruppo Juve. Il club si prepara così a una serie di valutazioni chiave, che potrebbero rivoluzionare quel progetto avviato appena un anno fa. Ma da definire nel minor tempo possibile: tra 15 giorni inizia la stagione successiva. E la Juventus, che sia con la conferma di Sarri o con un nuovo profilo, dovrà avere un allenatore", ha scritto il giornalista di Sky Sport.

11:45 - QUATTRO CESSIONI SONO PRESSOCHÉ CERTE: IL PUNTO - (CLICCA QUI) 
11:30 - SPORTMEDIASET - LA JUVE SOGNA ZIDANE - (CLICCA QUI) 
10:45 - GAZZETTA - LA ROMA SOGNA PARATICI, MA... (CLICCA QUI)