LIVE TJ - Lecco-Juventus U23 4-0 - Troppo Lecco, Juve mai realmente pervenuta

28.02.2021 14:26 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
LIVE TJ - Lecco-Juventus U23 4-0 - Troppo Lecco, Juve mai realmente pervenuta
TuttoJuve.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

49' - E' finita, la Juve U23 cade sotto i colpi del Lecco di D'Agostino. Successo meritato per i lombardi, la squadra di Zauli non è mai realmente pericolosa e con questa sconfitta resta comunque in zona play-off. Grazie per aver seguito la nostra diretta testuale.

48' - Mangni non rientra, il Lecco giocherà gli ultimi secondi in parità numerica.

47' - Gioco interrotto, Mangni è rimasto a terra.

45' - Quattro minuti di recupero, che visto il risultato si potevano anche evitare.

43' - Arriva il quarto gol del Lecco con Capoferri, che di sinistro cala il poker con un altro tiro imprendibile per Nocchi.

41' - Non ce la fa Del Sole, Zauli inserisce Miretti.

38' - Del Sole a terra a seguito di uno scontro, i sanitari della Juve in campo per soccorrerlo.

35' - Ritmi bassi, ormai si aspetta solo la fine del match.

32' - Fuori Marques, entra Cerri.

29' - Gozzi abile a fermare uno scatenato Mangni.

24' - Gioco stagnante, il Lecco con l'uomo in più e il largo vantaggio amministra il vantaggio.

20' - Doppio cambio per Zauli: fuori Rafia e Correia impalpabili, entrano Compagnon e Gozzi.

17' - Rosso diretto a Capellini, giornata da dimenticare per il ragazzo reduce come Marques e Rafia dalla trasferta con la prima squadra a Verona.

11' - Punizione ben calciata da Mangni, Capogna sfiora la doppietta. Juve in bambola.

9' - Mangni sfugge alla marcatura di Alcibiade, l'arbitro non ha dubbi e ammonisce lo juventino.

7' - Tris dei padroni di casa, è bravo Iocolano di testa ad infilare l'incolpevole Nocchi. E' notte fonda per la Juve.

4' - Si aspettava una Juve arrembante, invece a partir forte è il Lecco di D'Agostino.

2' - Ci prova Mangni, risponde Nocchi in presa sicura.

1' - Ultimi 45' di gioco al Rigamonti, si riprende sul punteggio di 2-0 per il Lecco.

13:33 - In campo le due squadre, Del Sole è il primo cambio che proverà a giocarsi Zauli per la ripresa.

La Juve non brilla e il Lecco ne approfitta con uno-due micidiale che per il momento piegano le ostilità degli ospiti. Il parziale di 2-0 rispecchia in pieno quanto visto al Rigamonti, la squadra di D'Agostino riesce a costruire le occasioni migliori e sfrutta l'iniziale sbandamento dei ragazzi di Zauli. L'unico a provarci realmente è Marques, il talentino Correia non si è ancora acceso. Ci risentiamo tra 15'.

47' - Primo tempo terminato al Rigamonti, il Lecco è meritatamente in vantaggio per due reti a zero.

46' - Ammonito Leone che stende un arrembante Iocolano.

45' - Due minuti di recupero concesso dall'arbitro Cavaliere.

41' - Il più attivo tra gli ospiti è Marques, è ancora lui a provarci ma senza successo dalla distanza.

37' - La Juve prova a prendere in mano le redini del gioco, ma in questo momento non sfonda.

35' - Cauz è il primo ammonito per i padroni di casa a seguito di un intervento duro su Marques. Il successivo calcio piazzato conquistato dalla Juve è però sprecato, il Lecco può ripartire.

32' - Senza conseguenze, per fortuna, lo scontro tra Brighenti e Pissardo. Il gioco può proseguire nuovamente.

31' - Gioco fermo per lo scontro tra Brighenti e Pissardo, a terra entrambi. 

29' MARQUES! - Juve vicina al gol col suo attaccante spagnolo, ieri in panchina con la prima squadra a Verona, che approfitta di un pasticcio tra Pissardo e Malgrati e prova ad approfittarne, ma il suo tiro da posizione defilata termina sul fondo.

25' - Il Lecco guadagna un corner dopo l'incursione di Celjak il cui tiro è deviato da un avversario. I padroni di casa alzano la pressione.

21' - Il Lecco prova a tener palla, un po' per addormentare i già bassi tempi di gioco.

17' - Alcibiade prova a servire Brighenti, il portiere di casa lo anticipa. La Juve tenta una timida reazione.

14' - Ci prova ancora il Lecco con Sala, Nocchi para senza problemi.

12' - Il Lecco forte del doppio vantaggio sta mettendo in scacco i ragazzi di Zauli, a provarci è il numero 10 di casa Mangni la cui conclusione è bloccata da Nocchi. La Juve deve tentare la reazione.

7' - Uno-due impressionante dei padroni di casa, questa volta è Azzi che con un tiro a giro trafigge Nocchi. Dopo soli sette minuti, la Juve è già sotto di due gol.

6' - Punizione di Brighenti insidiosissima, il Lecco riesce a salvarsi.

4' - Vantaggio del Lecco: Capogna dal limite dell'area lascia partire un tiro che non lascia scampo a Nocchi. Juve U23 già costretta a rincorrere

12:32 - E' cominciata la sfida al Rigamonti-Ceppi, la Juve è scesa in campo con la divisa arancione.

12:30 - Si attende solo il fischio di inizio.

12:25 - Cinque minuti all'inizio del match, si attende solo il fischio di inizio del sig. Cavaliere arbitro dell'incontro.

12:15 - Sono terminati entrambi per 1-1 i due unici scontri diretti tra Lecco e Juve U23.

12:05 - Risponde quasi con lo stesso modulo il Lecco di Gaetano D'Agostino, che in carriera da calciatore sfiorò proprio la Juventus nell'estate del 2009: (3-4-2-1) Pissardo; Merli Sala, Malgrati, Cauz; Celjak, Marotta, Foglia, Azzi; Iocolano; Mangni, Capogna. A disp.: Borsellini, Bonadeo, Lora, Marzorati, Liguori, Nannini, Emmausso, Masini, Nesta, Moleri, Capoferri, Bolzoni.

12:00 - La Juventus ha diramato la formazione ufficiale che scenderà in campo al Rigamonti-Ceppi: (3-4-1-2) Nocchi; Capellini, Alcibiade, De Marino; Rosa, Leone, Dabo, Felix Correia; Rafia; Marques, Brighenti. A disp.: Bucosse, Garofani, Gozzi, Barbieri, Delli Carri, Compagnon, Del Sole, Pisapia, Miretti, Da Graca, Cerri.

11:50 - Un saluto e un augurio di buona domenica, la Juve U23 fa visita al Lecco di D'Agostino in un match davvero insidioso. Le due squadre non sono così distanti in classifica, i lombardi sono scivolati al quinto posto con la vittoria del Pro Patria e precedono i bianconeri di quattro lunghezze al settimo posto.