JUVE, SOLITI PROBLEMI

27.10.2021 20:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
JUVE, SOLITI PROBLEMI
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La Juventus cerca i tre punti con il Sassuolo, impossibile sbagliare. Allegri sceglie Perin in porta, davanti a lui: Danilo, Bonucci, De Ligt e De Sciglio; a centrocampo, McKennie, Locatelli, Rabiot con Chiesa e Dybala a sostegno di Alvaro Morata.

Nel Sassuolo, senza Djuricic e Boga, dentro Defrel con Berardi, Traorè e Raspadori.

Parte fortissimo la Juventus con un'occasione per Bonucci con palla a lato, poco dopo Chiesa murato. Molto aggressiva la formazione di Allegri in partenza con baricentro alto.

Si fa male De Sciglio ed entra Alex Sandro. Il Sassuolo risponde al minuto diciotto con Berardi, bravo Perin. Buono il lavoro sull'asse Chiesa-McKennie. 
La Juventus attacca e trova un gran palo con Dybala. E' però il Sassuolo a passare con Frattesi che sfrutta un bel passaggio di Defrel.

Primo tempo con il Sassuolo avanti. Nella ripresa dentro Cuadrado per Rabiot e la Juventus crea molto, con Chiesa, Dybala e lo stesso Cuadrado.

Consigli fa miracoli, il Sassuolo però è pericoloso in contropiede. Allegri cambia molto e la Juventus trova il gol con MCKennie su palla da fermo.

Nel finale la Juventus crea pochissimo ed è tesa, all'ultimo secondo contropiede Sassuolo e gol di Maxime Lopez. Terza sconfitta stagionale e giustamente bisognerà ragionare su obiettivi molto più umili.