ESCLUSIVA TJ - Mesbah su Allegri: "Juve, affidati a lui: sa come uscire dai momenti difficili. Dybala non ancora top player. Sulla lotta scudetto..."

06.09.2021 13:30 di Luca Cavallero   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Mesbah su Allegri: "Juve, affidati a lui: sa come uscire dai momenti difficili. Dybala non ancora top player. Sulla lotta scudetto..."
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Riguardo all'attualità in orbita bianconera, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Djamel Mesbah, ex calciatore del Milan ai tempi di Max Allegri, nel 2012-2013.

Sei stato allenato da Allegri in una stagione particolarmente complessa: è garanzia di risollevamento nei momenti difficili, come quello della Juve attuale?

"Assolutamente sì, senza ombra di dubbio. Se c'è uno che può mettere a posto le cose quello è Allegri".

A cui rimproverano, per esempio, di non aver schierato Locatelli dal 1' con l'Empoli, preferendogli Danilo adattato...

"Forse chi fa queste critiche non si rende conto della situazione in cui si è trovato Allegri da un giorno all'altro".

Ossia?

"Allegri ha preso in mano una Juve totalmente diversa da quella che aveva lasciato. Ci vuole tempo, ha appena cominciato un nuovo ciclo. In più ha dovuto far fronte a una situazione non da poco...".

La partenza last minute di CR7...

"Esatto! Quello ti cambia tutto! Prima c'era sempre Ronaldo che ti faceva i gol, adesso non puoi sapere chi altro te li può fare".

Forse Dybala, che rivendicherebbe un contratto da top player...

"Non entro nel merito del discorso contrattuale, però - se parliamo di calcio - Dybala è bello da vedere. Vedremo che cosa farà questa stagione: se troverà continuità può diventare un top player a tutti gli effetti".

Hai giocato con Cuadrado al Lecce: secondo te è più incisivo da terzino o da esterno alto?

"Quando giocava con me faceva l'esterno alto, poi con Allegri è diventato anche terzino. Per me, ora come ora, può fare tutte e due le cose. Ho visto che è molto migliorato in fase difensiva...".

Cosa ti aspetti dalla lotta scudetto?

"Se la giocano in quattro-cinque e tra queste anche la Juve. Attenzione anche a Milan, Inter e alle due romane".

Si ringrazia Djamel Mesbah per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.