ESCLUSIVA TJ - Massimo Briaschi: "Di Scamacca esplosione certa da tempo. Rovella? Giocatore di prospettiva, ma non ancora pronto per la Juve. Ecco cosa mi aspetto dal match"

13.01.2021 16:00 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Massimo Briaschi: "Di Scamacca esplosione certa da tempo. Rovella? Giocatore di prospettiva, ma non ancora pronto per la Juve. Ecco cosa mi aspetto dal match"
TuttoJuve.com

Riguardo all'imminente Juventus-Genoa di Coppa Italia, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Massimo Briaschi, ex calciatore tanto bianconero (1984-1987), quanto rossoblù (1981-1984 e 1987-1989).

Juventus-Genoa di Coppa Italia rappresenta la classica partita di metà gennaio, potenzialmente insidiosa...

"E' una partita non proibitiva sulla carta per la Juve. E' vero: i bianconeri hanno tante assenze, però credo che la Juve sia più attrezzata a livello di rosa".

Nonostante il trittico positivo di vittorie, a Pirlo viene rimproverato di non disporre, ancora, di un undici titolare definitivo: qual è la tua chiave di lettura, nel merito?

"C'è anche da dire però una cosa: le gerarchie non sono ancora definite perchè, tra Covid e infortuni, Pirlo non ha mai avuto modo di disporre di tutta quanta la rosa al completo".

Il tecnico bianconero non ha nascosto che domani potrebbe esserci spazio, dal 1', per Giorgio Chiellini...

"E' un recupero importante, che - in una situazione emergenziale legata agli infortuni - incrementa le scelte nel comparto difensivo".

Dal tuo punto di vista dovrebbe centellinare le presenze con la Nazionale, al fine di offrirne di alto livello con la Juve?

"Se gioca e se Pirlo deciderà di affidarsi a lui vuol dire che è in grado di dare ancora garanzie importanti: speriamo possa riprendersi e tornare a giocare partite di alto livello".

Capitolo mercato: tanto chiacchierato in orbita bianconera è proprio un giocatore del Genoa; Gianluca Scamacca...

"Scamacca è un giocatore di enorme prospettiva. Forse ci ha messo un po' più del dovuto a sbocciare rispetto a qualche stagione fa - in cui se ne parlava già benissimo - ma è venuto fuori ugualmente: ci ha messo più del dobuto rispetto a quanto, appunto, ci si aspettava".

Come giudica invece Shomurodov, altro giocatore ingentemente accostato alla Juve?

"E' un buon giocatore: dispone di grandi qualità tecniche ed è veloce".

Giocatore ormai blindato dai bianconeri è Nicolò Rovella: dal tuo punto di vista potrebbe bruciare le tappe, approdando in bianconero prima dei 18 mesi che lo dovrebbero veder permanere in rossoblù?

"E' un giocatore di grandissima prospettiva. Deve però crescere ancora, soprattutto dal punto di vista fisico. Dopodichè potrà diventare un giocatore importante".

Si ringrazia Massimo Briaschi per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.