ESCLUSIVA TJ - Marcelo Estigarribia: "Juve, prendi Icardi. Stupito dalle parole di Chiellini, Vidal non è alcolizzato. Higuain? Il prossimo anno non lo vedo al River..."

16.05.2020 11:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
© foto di Alberto Fornasari
ESCLUSIVA TJ - Marcelo Estigarribia: "Juve, prendi Icardi. Stupito dalle parole di Chiellini, Vidal non è alcolizzato. Higuain? Il prossimo anno non lo vedo al River..."

"Io sono ritornato in Paraguay, da noi il campionato è finito e l'ufficialità è arrivata ormai da qualche settimana". Inizia così la chiacchierata con Marcelo Estigarribia, ex giocatore bianconero e attuale calciatore del Colon de Santa Fe, che ai microfoni di TuttoJuve.com ha approfondito le tematiche legate al mondo Juve e non solo:

In Italia la stagione potrebbe ripartire ufficialmente il prossimo 13 giugno.

"Ho letto che l'opinione pubblica è un po' divisa, mentre le squadre hanno iniziato ad allenarsi seguendo tutte le precauzioni. Nella Juve sono tornati Ronaldo, Higuain e tutti gli altri che non c'erano. Però la pandemia non è ancora conclusa e quindi è molto difficile poter ripartire".

Anche perché il Comitato tecnico scientifico ha disposto la quarantena collettiva in caso di contagio. Che opinione hai a riguardo?

"Da calciatore penso che potrebbe esser complicato giocare in questo modo, perché umanamente puoi avere un po' di paura. Il primo pensiero, chiaramente, va alla famiglia e alle persone che sono intorno a te. Ho letto le parole del direttore Marotta e concordo con lui, ritengo abbia ragione riguardo questo argomento. Diverse società e tante persone vorrebbero finire questo campionato per il proprio tornaconto, ma non deve esser così. Bisogna pensare agli altri, la salute viene prima di tutto. A mio parere, si potrà ripartire solo quando diranno che non c'è più il rischio del coronavirus".

Stai leggendo gli stralci che stanno uscendo del libro "Io, Giorgio" scritto dal tuo ex compagno di squadra Giorgio Chiellini?

"Sì, ho visto che ha parlato di Mario Balotelli e Felipe Melo e che c'è stata parecchia discussione per le sue parole".

E nelle ultime ore ha parlato anche di Arturo Vidal, che conosci molto bene.

"Sono rimasto sorpreso dalle parole di Giorgio, conosco bene Arturo e non è alcolizzato. Ricordo bene il periodo che abbiamo condiviso insieme alla Juve, quando uscivamo si è sempre comportato bene e non è mai stato sopra le righe con l'alcol".

Però di Mauro Icardi ha parlato bene. E' stato tuo compagno ai tempi della Sampdoria, lo vedresti bene alla Juve?

"Lo vedrei molto bene, è un grandissimo attaccante. La Juve farebbe davvero un grande affare. Poi ha sempre fatto male ai bianconeri, ricordo molto bene la vittoria dello 'Stadium' in cui fu protagonista con due gol. Qualche mese fa si parlava di uno scambio con Pjanic che ora invece sembra destinato al Barcellona. Credo che Jorginho, per caratteristiche, sia il suo sostituto, ma dovessi scegliere prenderei Arthur. Mi piace molto".

Credi che Higuain, rientrato ieri dall'Argentina, possa giocare nel tuo campionato il prossimo anno?

"Ho letto che era in Argentina per motivi familiari, ma non credo che il prossimo anno giocherà nel River Plate. Magari potrà finire lì la carriera, ma credo che Gonzalo abbia ancora voglia di giocare in Europa in questo momento. Anche perché è ancora molto giovane".

Si ringrazia Marcelo Estigarribia per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.