ESCLUSIVA TJ - EDOARDO MOLINARI: "La Juve gode di grande rispetto all'estero. Ecco cosa pensano della vicenda Conte. Vi racconto una cosa su Isla...e Pavel"

Intervista esclusiva di tuttojuve a Edoardo Molinari
18.09.2012 12:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - EDOARDO MOLINARI: "La Juve gode di grande rispetto all'estero. Ecco cosa pensano della vicenda Conte.  Vi racconto una cosa su Isla...e Pavel"

Ben tornato Edoardo su Tuttojuve.com, prima di parlare di Juventus. Come stai dopo l'operazione al polso, com'è stato il ritorno alle competizioni e le tue sensazioni.

Il recupero al polso procede bene, ho giocato l'Open d'Italia la settimana scorsa e ho mancato il taglio, però è normale che dopo quasi tre mesi di inattività i risultati non siano ancora quelli sperati. Ora avrò due settimane di allenamento a casa prima di ripartire per altri tornei e spero di ritrovare la forma migliore al più presto.
 

La Juventus viene dalla partita di Genova, come ti è sembrata la squadra?

Ho visto la partita a casa domenica pomeriggio e devo dire che nel primo tempo la squadra non mi è piaciuta molto. Sembravamo stranamente timorosi e stranamente abbiamo concesso diverse occasioni. La svolta c'è stata da quando sono entrati Asamoah e Vucinic, da quel momento abbiamo dominato la partita e tutto sommato è stata una vittoria meritata.

I nuovi acquisti ti piacciono? Avresti voluto anche tu il discusso top player e se si chi tra quelli acquistabili?

Credo che tra i nuovi acquisti il più indovinato sia Asamoah. Ha una marcia in più sulla fascia sinistra rispetto a De Ceglie e potrà giocare anche in mezzo se necessario. Anche Isla dicono che sia altrettanto forte, ho fatto un po' di fisioterapia all'Isokinetic con lui quest'estate e mi sembra un ragazzo serissimo...se si dimostrerà forte come Asamoah avremo il centrocampo più forte d'Europa! Tra tutti i nomi che si facevano avrei preso uno tra Jovetic e Van Persie, ma l'olandese
mi sembrava fuori budget soprattutto come stipendio mentre credo che la Fiorentina si sia opposta a cedere il montenegrino proprio alla Juve.


Prossimo avversario il Chelsea, da "atleta internazionale" ti chiediamo due cose, come viene vista la Juventus all'estero e le tue  sensazioni per il ritorno in Champions

La Juve all'estero gode sempre di grande rispetto soprattutto ora che è tornata a vincere il campionato italiano senza perdere una sola partita. Credo che quest'anno in Champions potremo fare molto bene, abbiamo uno stile di gioco votato all'attacco e al possesso palla e giocando con la cattiveria dell'anno scorso in Europa daremo fastidio a molte squadre.

Domanda cattivella: quelche atleta internazionale ti ha chiesto spiegazioni sulla squalifica di Antonio Conte, qual è il tuo pensiero?

Quando qualche giocatore all'estero mi chiede della squalifica di Conte, io cerco di spiegargli cosa è successo ma si mettono tutti a ridere e mi chiedono di raccontargli veramente quello che è successo perché non ci possono credere. Quando poi gli dico che i giocatori del Siena non sono stati denunciati per omessa denuncia perché potrebbero essere andati tutti e 20 in bagno durante la riunione tecnica, allora le risate diventano fragorose!

Quest'anno la stagione è iniziata tra mille polemiche, Napoli,  Fiorentina, Roma, oltre agli avversari di sempre (le milanesi), quale pensi potrà essere l'avversario in Italia?

In Italia penso che il Napoli sarà l'unica squadra che proverà a darci fastidio. Le altre giocheranno sicuramente con il coltello fra i denti le partite contro di noi, ma non penso che potranno impensierirci sull'arco del campionato.


Alessandro Del Piero, lo sfiderai sui green australiani? A parte gli scherzi pensi sia stata una scelta giusta?

Penso che Ale volesse provare un'esperienza completamente diversa da quello che aveva vissuto negli ultimi 20 anni e soprattutto andare in una città dove potesse vivere bene con la sua famiglia. Credo che Sidney sia stata una scelta azzeccatissima! Inoltre in Australia è pieno di campi da golf, quindi potrà anche affinare il suo swing!


Infine una domanda extra calcio, qual è il bianconero che ha fatto i più grandi miglioramenti in campo golfistico in quest'anno?

La settimana prossima giocherò con Pavel e mi ha detto che dopo l'estate intera passata in Florida a giocare a golf è in splendida forma...non stento a crederlo vista la tenacia e la professionalità che mette in tutto quello che fa.

Grazie e speriamo di risentirti prestissimo,  ti ringraziamo per la disponibilità e speriamo che il nostro sito ti possa accompagnare anche nelle tue sfide sul campo da golf. Nel frattempo vi invitiamo tutti a seguire i suoi aggironamenti su www.edoardomolinari.it e tramite il suo account di Twitter  @dodomolinari