DE LIGT, PROVE DA CAPITANO, MA LA DIFESA...

26.11.2020 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
DE LIGT, PROVE DA CAPITANO, MA LA DIFESA...
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Matthijs De Ligt, prove da capitano per lui, il difensore olandese da quando è tornato ha mostrato grande personalità,con delle buone prestazioni sia contro il Cagliari che contro il Ferencvaros, nonostante il gol subito. L'obiettivo è quello di non subire reti a Benevento in una sfida importante per dare continuità di punti e classifica alla squadra, cosa che manca da un pò.

L'olandese si è inserito bene negli schemi e nelle idee di Andrea Pirlo, ha un ruolo centrale in squadra, ma soprattutto con Pirlo gli sembra di rivivere i tempi dell'Ajax in cui l'attacco era l'elemento preponderante, si parte dalla fase di possesso e offensiva per vincere. 

Lo stesso giocatore aveva espresso pochi giorni fa pochi concetti che avvicinavano l'Ajax alla Juventus per concetti generali e disciplina: "Penso che lo stile Ajax si possa riassumere in due parole: coraggio e disciplina. Lì pretendono presto che tu impari a giocare la palla, senza paura, che impari a dimostrare chi sei veramente, come calciatore e come uomo. E lavori per questo sempre. È una cosa che ti rimane dentro, una mentalità che mi sta aiutando molto anche alla Juventus. Alla Juve ti chiamano solo se sei abbastanza bravo da meritartelo. Questo noi giovani, arrivati da poco, lo sappiamo. Ovviamente siamo qui per crescere e diventare come i nostri compagni con più esperienza, tutti noi vogliamo essere i nuovi Chiellini, Bonucci o Buffon", 

FUTURO CAPITANO ? - la crescita di De Ligt dallo scorso anno, a queste prime gare della nuova stagione è evidente, ha passato un periodo di adattamento dove ha vissuto momenti delicati, con qualche errore che aveva addirittura portato qualcuno a definirlo un "flop", visto l'alto costo di acquisto, ma il tempo alla fine gli ha dato ragione ed è stato inserito nella top 11 mondiale per ruolo. Andrea Pirlo, in assenza di Leonardo Bonucci, l'ha indicato come leader della difesa e l'olandese non ha tradito. Per il ruolo di capitano c'è tempo.

Il presente per De Ligt si chiama sfida in una difesa abbastanza inedita in cui dovrà dare il contributo maggiore viste le assenze, non sarà facile, ma l'obiettivo a Benevento è un "clean sheet".

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve