CARO PIRLO COSÌ NON VA

18.10.2020 00:25 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
CARO PIRLO COSÌ NON VA

Poteva essere la partita della ripartenza anche per andare a dieci punti, invece i bianconeri perdono a Crotone due punti, come era successo l'anno scorso a Lecce, ma soprattutto dimostrano che senza Ronaldo questa squadra vale poco e che soprattutto la Juventus ha concesso troppe occasioni alla formazione di Stroppa.

Sicuremente Pirlo ne sa più di noi, ma alcune scelte sono veramente particolari, dall'utilizzo di Portanova ad alcune scelte a gara in corso dove la squadra ha sofferto troppo, forse era il caso di giocare con un centrocampista in più avanzando Cuadrado con un quattro-tre-tre. 
Andrea Pirlo dovrà ragionare in maniera pesante, la squadra lo segue ma concede troppo e commette errori anche individuali pesanti, era successo a Roma ma a Roma puoi pareggiare, a Crotone no, o meglio non puoi pareggiare se vuoi vincere il campionato.
E' vero, la squadra non ha potuto fare esperimenti e provare praticamente nulla, ma non puoi fare questi esperimenti in gare da vincere, perché rischi pesantemente di bruciarti. 
Insomma, lo aveva detto Andrea Agnelli, sono tutti pronti ad aspettare il primo passo falso dei bianconeri ed è arrivato perché quello di Crotone è stato un passo falso pesante. 
Lo avevano detto che la trasferta di Crotone era complicata, ma credevamo che si potesse riuscire a svangarla, invece la squadra è ancora più indietro di quello che pensavamo, bisognerà lavorare e soprattutto abbassare le aspetttive.  

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve