ESCLUSIVA TJ - Junior Messias: "Non ci sono momenti giusti per affrontare la Juve, cercheremo di tornare da Torino con un risultato positivo. Ronaldo? C'è soddisfazione ad affrontarlo"

20.02.2021 15:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Junior Messias: "Non ci sono momenti giusti per affrontare la Juve, cercheremo di tornare da Torino con un risultato positivo. Ronaldo? C'è soddisfazione ad affrontarlo"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E' quasi come una partita ad eliminazione diretta, perché una sconfitta potrebbe mettere in seria difficoltà le ambizioni di una delle due squadre. Il monday night di Serie A è dedicato a Juventus-Crotone, con i bianconeri che proveranno a risalire la china dopo due sconfitte di fila tra campionato e Champions. Il suo avversario non sta affatto attraversando un momento positivo, ma ricorda bene come è riuscito a strappare un punticino ai campioni in carica. Intervistato dalla tv ufficiale del club, Junior Messias ha risposto in esclusiva ad alcune domande formulate da TuttoJuve.com:

Il Crotone lontano da casa ha sempre giocato a viso aperto contro le big. Affronterete la Juventus con lo stesso atteggiamento?

"Sarà una partita difficilissima, ma andremo a Torino consapevoli di voler giocare come sappiamo. Cercheremo di usare tutte le armi a nostra disposizione per uscire dallo Stadium con un risultato positivo".

E' il miglior momento per affrontare la Juventus? E vivi questa sfida come un derby?

"Non ci sono momenti giusti per affrontare la Juventus. Ho giocato in alcune compagini piemontesi, ma per me non è un derby. Quella di lunedì sarà una partita normale".

All'andata non era presente causa Covid, ma quanto sarà importante per te confrontarti con un giocatore come Cristiano Ronaldo?

"E' un grande campione, è una soddisfazione poter affrontare giocatori come lui. Sto pensando di far bene per la squadra, in questo momento non possiamo pensare a queste cose".

Si ringraziano Junior Messias e l'ufficio stampa del Crotone per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.