ESCLUSIVA TJ - José Machin (Monza): "Juve partita speciale, stimolante affrontare campioni come Dybala. Ronaldo? E' il mio idolo, gli chiederò la maglia. Sull'interesse del 2019..."

30.07.2021 11:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - José Machin (Monza): "Juve partita speciale, stimolante affrontare campioni come Dybala. Ronaldo? E' il mio idolo, gli chiederò la maglia. Sull'interesse del 2019..."
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La redazione di TuttoJuve.com, in vista del trofeo Berlusconi in programma domani sera all'U-Power Stadium di Monza, ha contattato, in esclusiva, il centrocampista dei brianzoli, José Machin, per parlare del match e non solo:

Con la Juventus sarà una sfida davvero ad alta quota, quali sono le sensazioni della vigilia?

"Le sensazioni sono ottime, sarà una partita speciale perché la Juventus è una delle squadre più importanti d'Italia e d'Europa".

La Juve che arriverà in Brianza sarà senza i campioni d'Europa, ma ciò nonostante ci saranno gli altri grandi campioni. Sei emozionato?

"Noi calciatori giochiamo a calcio per questo genere di partite, per cercare di affrontare i migliori giocatori al mondo. Anche se sarà un amichevole, sfidare campioni come Dybala è davvero bello e stimolante".

Sappiamo che hai una predilezione particolare per Cristiano. Gli chiederai la maglia a fine partita?

"Sì, Cristiano è il mio idolo fin da bambino. Possiedo una grande ammirazione per lui, sicuramente gli chiederò la maglia a fine partita". 

Parlando del centrocampo bianconero, c'è curiosità da parte tua di sfidarlo? C'è un giocatore in particolare che vorresti sfidare?

"Non saprei sceglierne uno in particolare, nel centrocampo bianconero sono presenti solo grandi giocatori. Però se proprio devo farlo, rispondo Aaron Ramsey che ho sempre seguito quando era all'Arsenal. E' un calciatore di grande qualità".

Oggi Monza-Juve vale il trofeo Berlusconi, domani varrà per la Serie A?

"Sarebbe bello sfidare la Juve in A, ma l'importante in questo momento è avere i piedi per terra. Non è ancora iniziato il campionato, dobbiamo metterci a disposizione del mister e della società per raggiungere quello che è il nostro obiettivo".

Si era parlato di Machin alla Juve nei primi mesi del 2019, c'è mai stato qualcosa di vero?

"E' sempre bello esser accostato a grandi club, ma personalmente non ho mai saputo dell'interesse della Juve".

Si ringraziano José Machin e l'ufficio stampa dell'AC Monza, nella persona di Enrico Cerruti, per la disponibilità a realizzare questa intervista.