Uefa.com - Giocatori, marcatori, finalisti e vincitori più vecchi della Champions League. Buffon a caccia di altri primati

02.08.2020 20:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Uefa.com - Giocatori, marcatori, finalisti e vincitori più vecchi della Champions League. Buffon a caccia di altri primati

I calciatori italiani dominano le nostre classifiche dei veterani che hanno raggiunto grandi traguardi in UEFA Champions League. A detenere i primati di calciatore più vecchio, marcatore più vecchio, vincitore della competizione più vecchio e marcatore in finale più vecchio, sono tutti delle leggende della Serie A. Lo riporta Uefa,com sulle pagine del suo portale.

Due giocatori di questa edizione potrebbero potenzialmente entrare nelle nostre classifiche: il portiere della Juventus, Gianluigi Buffon, avrà 42 anni e 208 giorni il 23 agosto, ovvero il giorno della finale di UEFA Champions League, e potrebbe quindi diventare il calciatore più 'anziano' (e potenzialmente marcatore e vincitore) se la sua squadra dovesse arrivare in finale; il portiere del Manchester City, Claudio Bravo, avrà invece 37 anni e 132 giorni nella stessa data, e potenzialmente potrebbe diventare il secondo vincitore più 'anziano' della UEFA Champions League.

Calciatori più vecchi della UEFA Champions League

43 anni e 252 giorni: Marco Ballotta (Lazio) – contro Real Madrid, 11/12/07
41 anni e 317 giorni: Gianluigi Buffon (Juventus) – contro Leverkusen, 11/12/19
41 anni e 255 giorni: Olexandr Shovkovskiy (Dynamo Kyiv) – contro Napoli, 13/09/16
41 anni e 206 giorni: Mark Schwarzer (Chelsea) – contro Atlético, 22/04/14
40 anni e 211 giorni: Alessandro Costacurta (AC Milan) – contro AEK Athens, 21/11/06

"Bisogna mantenere alta la motivazione", ha spiegato Marco Ballotta raccontando il segreto per diventare il più anziano calciatore a giocare in UEFA Champions League e Serie A. "Ma la cosa più importante è continuare a divertirsi sia in allenamento che in partita e, possibilmente, non infortunarsi mai". I quattro calciatori più vecchi della UEFA Champions League sono tutti portieri mentre il difensore Alessandro Costacurta è il calciatore di movimento più anziano di questa speciale classifica.

Marcatori più vecchi della UEFA Champions League

38 anni e 59 giorni: Francesco Totti (Roma) – contro CSKA Moskva, 25/11/14
37 anni e 289 giorni: Ryan Giggs (Manchester United) – contro Benfica, 14/09/11
37 anni e 86 giorni: Filippo Inzaghi (AC Milan) – contro Real Madrid, 03/11/10
37 anni e 71 giorni: Javier Zanetti (Inter) – contro Tottenham Hotspur, 20/10/10
36 anni e 338 giorni: Laurent Blanc (Manchester United) – contro Olympiacos, 23/10/02

L'attaccante Francesco Totti è diventato invece il più vecchio calciatore ad aver segnato in UEFA Champions League quando è andato in gol in casa del Manchester City un paio di giorni dopo il suo 38esimo compleanno; il capitano della Roma nella stessa stagione ha poi migliorato il suo record con la rete al CSKA Moskva. "L'avevo detto: ho 38 anni ma non me li sento", ha raccontato a UEFA.com.

Vincitori più vecchi della UEFA Champions League

38 anni e 331 giorni: Paolo Maldini (AC Milan) – contro Liverpool, 23/05/07
37 anni e 46 giorni: Pietro Vierchowod (Juventus) – contro Ajax, 22/05/96
37 anni e 34 giorni: Alessandro Costacurta (AC Milan) – contro Juventus, 28/05/03
36 anni e 285 giorni: Javier Zanetti (Inter Milan) – contro Bayern München, 22/05/10
36 anni e 276 giorni: Marco Materazzi (Inter) – contro Bayern München, 22/05/10

Finalisti più vecchi della UEFA Champions League

40 anni e 211 giorni: Edwin van der Sar (Manchester United) – contro Barcellona, 28/05/11
39 anni e 126 giorni: Gianluigi Buffon (Juventus) – contro Real Madrid, 03/06/17
38 anni e 331 giorni: Paolo Maldini (AC Milan) – contro Liverpool, 23/05/07
38 anni e 66 giorni: Lothar Matthäus (Bayern Munchen) –contro Manchester United, 26/05/99
37 anni e 180 giorni: Ryan Giggs (Manchester United) – contro Barcellona, 28/05/11

Marcatori più vecchi in una finale di UEFA Champions League

36 anni e 333 giorni: Paolo Maldini (AC Milan) – contro Liverpool, 25/05/05

Il difensore dell'AC Milan, Paolo Maldini, è diventato il calciatore più vecchio a segnare in una finale della competizione la notte in cui la sua squadra ha subito la sconfitta forse più famosa della storia recente della UEFA Champions League, quando si è fatta rimontare tre reti prima di perdere ai rigori. La sua squadra ha fatto ammenda di quella sconfitta nella finale del 2007 quando si è presa la rivincita col Liverpool battendoli 2-1 ad Atene, permettendo così a Maldini di diventare il giocatore più anziano a sollevare il trofeo.