Traverso (Uefa): "Fair play finanziario, serve allineamento nazionale"

01.03.2024 21:10 di Marco Spadavecchia   vedi letture
Traverso (Uefa): "Fair play finanziario, serve allineamento nazionale"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al Business of Football Summit, evento organizzato dal Financial Times a Londra, ha parlato Andrea Traverso, director financial sustainability and research della Uefa. Tra i vari argomenti trattati anche il nuovo fair play finanziario e le ragioni della sua introduzione: "Il financial fair play non è una cosa costruita ieri. Il FFP è stato implementato nel passato. Lo spirito però è sempre lo stesso, creare un mondo calcistico più sostenibile, non a livello di singoli club, ma a livello di sistema. Crediamo che questo pacchetto di regole sia molto complesso ma completo.

Vediamo già che le nostre regole insieme a quelle delle rispettive leghe nazionali stanno producendo effetti positivi sulla condotta dei club. Quello di cui abbiamo bisogno per rendere effettive queste introduzioni in futuro è avere un allineamento anche con le regole a livello nazionale. Guardiamo a 700 club, non a pochi, e siamo molto lontani. Se le leghe lavorano in linea con le nostre regole è più facile. Bisogna allineare le norme nazionali a quelle della Uefa. Il nostro lavoro è il risultato di una discussione con club e associazioni, non lo abbiamo fatto da soli".