Sorrentino: "Con Ronaldo niente scambio di maglia perchè era arrabbiato, non vuole mai perdere. Alla fine ho preso la maglia di Dybala"

28.03.2020 19:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Sorrentino: "Con Ronaldo niente scambio di maglia perchè era arrabbiato, non vuole mai perdere. Alla fine ho preso la maglia di Dybala"

L'ex portiere del Chievo Verona, Stefano Sorrentino, ha parlato di Cristiano Ronaldo ai microfoni di Sky Sport: "Perché non ci siamo più scambiati la maglia? Era un po' arrabbiato, è un campionissimo, non vuole mai perdere - ha spiegato Sorrentino, tornando sull'ultimo match contro i Campioni d'Italia -. Non aveva fatto gol, non era contentissimo. Io ero con il mio amico Dybala: mi ha fatto i complimenti, ma era molto scuro in volto. Alla fine ho preso la maglia di Paulo. La quarantena? Ho la fortuna di avere 4 figlie, ho quantità industriali di compiti. Ci dedichiamo all'allenamento nel pomeriggio, mi sto esercitando in cucina grazie a mia moglie. Meglio la salvezza o stare in casa con 5 donne? Tutta la vita una salvezza all'ultimo secondo, con due mesi in ritiro (ride, ndr). Ho fatto tre presenze e un gol nella mia nuova squadra, con due assist. Speriamo di ripartire, la salute è al primo posto. Seguiamo le indicazioni per poterne uscire prima".