Sconcerti a TMW Radio: "Vlahovic? Nessuno avrebbe rifiutato 75 milioni. Mai creduto alla positività al Covid. Ora vediamo chi risponderà a questo colpo"

26.01.2022 16:50 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Sconcerti a TMW Radio: "Vlahovic? Nessuno avrebbe rifiutato 75 milioni. Mai creduto alla positività al Covid. Ora vediamo chi risponderà a questo colpo"
TuttoJuve.com

A TMW Radio, durante Maracanà, Mario Sconcerti ha parlato del caso Vlahovic e non solo.

Fiorentina, Vlahovic pronto a partire per Torino:
"Non ho mai creduto alla positività al Covid. Comunque per come è andata, non c'era altro da fare. Non conosco una società che avrebbe rifiutato 75 milioni. Sono stati bravi, perché hanno retto e sono riusciti a vendere il giocatore nell'unico momento in cui poteva farlo. E' una questione che si chiude bene per tutti".

Perde tantissimo Italiano: crede che possa far fronte a questa situazione?
"Credo che senza Vlahovic il danno tecnico sarà notevole. Credo che sarà difficile migliorare, anche se il calcio è un gioco misterioso. Il danno tecnico è tanto, Vlahovic è straordinario e risolverà molti problemi della Juve se sarà accolto bene dalla squadra. Di solito i giocatori diventano gelosi quando arriva uno particolarmente spinto dai giornali. Avrà bisogno di un periodo di acclimatamento, ma cambia davvero la Juve, che adesso arriverà in Champions e si avvicinerà anche ad altre squadre".

E ora che succede?
"Ora si vedranno tanti bluff. Non mi sembra ci siano grandi squadre. Se vuoi stare al passo della Juve, devi trovare dei soldi che non hai. Non puoi prenderei in prestito, ma rispondere in maniera altrettanto pesante e non so se le altre hanno le possibilità economiche per farlo".

Marotta e Scaroni hanno lanciato l'allarme sul calcio italiano a rischio default:
"Non c'è dubbio, ma se la risolvano da sola. Quando prendi un'impresa sai che puoi trovare dei problemi. Non credo che lo Stato debba risolvere i problemi delle grandi imprese private. Non è un momento questo più brutto di prima".