Sarri a Sportitalia: "Gestione Ronaldo non semplice, è una multinazionale che ha interessi personali da abbinare a quelli della squadra"

05.07.2021 23:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Sarri a Sportitalia: "Gestione Ronaldo non semplice, è una multinazionale che ha interessi personali da abbinare a quelli della squadra"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Ospite di Michele Criscitiello a SportitaliaMercato, Maurizio Sarri ha parlato anche della gestione di Cristiano Ronaldo: "La gestione di Ronaldo non è semplice, è una multinazionale che ha degli interessi personali da abbinare a quelli della squadra. È una situazione sicuramente difficile da gestire. Sinceramente io mi ritengo più bravo a fare l'allenatore e non il gestore, è una cosa che non mi piace, mi annoia e mi diverto di più in campo. È una gestione difficile, ci sono poi tanti aspetti positivi perché a fine anno Ronaldo porta risultati importanti. È chiaro che rappresenta qualcosa che può andare oltre a società e squadra, con tanti follower è chiaro che va oltre la normalità. È il prodotto della nostra società, negli ultimi anni sento parlare tanto di singoli e poco di squadre, che poi sono quelle che vanno in campo. E il valore della squadra non è la somma del valore dei singoli".