Pochettino: "Sono stato fortunato ad allenare il PSG. Il calcio appartiene a Messi e CR7"

30.11.2022 21:10 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Pochettino: "Sono stato fortunato ad allenare il PSG. Il calcio appartiene a Messi e CR7"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Mauricio Pochettino, ex allenatore del PSG, è tornato a parlare del suo addio al club parigino ad AS.com: "Sono stato fortunato perché ho potuto vivere il palcoscenico più mediatico del PSG, soprattutto grazie a giocatori come Mbappé, Neymar e anche all'arrivo di Messi. È stata una grande esperienza come allenatore, anche a livello umano, poter condividere un anno con queste stelle. Il calcio appartiene a loro. Quando ero piccolo andavo a vedere Maradona. A questi giocatori, compreso Cristiano Ronaldo, appartiene il calcio. Noi come allenatori siamo incaricati di gestirli. Per loro c'è una legge diversa. È stata una grande esperienza e ne siamo usciti più forti come persone a tutti i livelli. Cosa è rimasto in sospeso con Al Khelaifi? Un paio di libri (ride). Ero con lui in Qatar, guardavo le partite, abbiamo un buon rapporto. Potremmo avere idee diverse professionalmente, ma questo non influenza i rapporti personali. Conoscevo l'obiettivo che avevo prima di firmare col PSG".