Passerini: "La Juve non può permettersi di perdere altri punti ma col Milan gara difficile"

17.09.2021 15:20 di Rosa Doro Twitter:    vedi letture
Passerini: "La Juve non può permettersi di perdere altri punti ma col Milan gara difficile"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato da MilanNew.it, Carlos Passerini de Il Corriere della Sera ha parlato così del campionato e di Juventus-Milan:

Juventus-Milan: gara bloccata ed equilibrata?
"Eccome. Il Milan ha dimostrato contro il Liverpool e una volta di più di star crescendo in maniera significativa, che continua a migliorare grazie al lavoro di Pioli e della società; il mercato è stato estremamente positivo. Contro la Juve l'anno scorso si è vinto in maniera netta, perché quest'anno il Milan non dovrebbe riuscirci?! In campionato la Juve sta facendo molto fatica e certamente i bianconeri non possono permettersi di lasciare altri punti, ma quando il Milan gioca come sa può mettere in difficoltà qualsiasi avversario".

Il risultato di Juventus-Milan potrebbe in qualche modo condizionare i giudizi sulla lotta Scudetto?
È presto per parlare di Scudetto. La Juve non è certamente tagliata fuori, il Milan non lo sarebbe assolutamente in caso di risultato negativo domenica. Il Milan giocherà 7 partite partendo da quella contro la Lazio ed è chiaro che vincerle tutte è complicato... I rossoneri devono continuare col loro progetto di crescita - che è già andato abbastanza lontano -  e non devono ragionare troppo su obiettivi netti, ma sapendo di avere i mezzi di poter lottare per qualunque cosa. Poi sei il Milan e se sei in testa al campionato è normale puntare in alto, ma è anche così che si cresce; ad un certo punto diventi il nemico numero 1 di tutti. Se sei il Milan a fari spenti non puoi andare e inevitabilmente hai il dovere di giocare per vincere anche se vai a Liverpool; per questo non puoi festeggiare di aver perso 3-2... La fase difficile è alle spalle: quest'anno c'è una rosa di qualità, completa, ricca per potersela giocare in tutti i campi e campionati".