Panucci: "Pogba è un Desailly con più qualità. Alla Juve è passata la febbre, ma il campionato è ancora aperto"

20.01.2013 21:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Panucci: "Pogba è un Desailly con più qualità. Alla Juve è passata la febbre, ma il campionato è ancora aperto"

Dagli studi di Sky Sport 24, Christian Panucci ha stilato un giudizio su Paul Pogba e sulla corsa Scudetto. Ecco quanto evidenziato da TuttoJuve.com: "Qual è la posizione ideale di Pogba? Davanti alla difesa, credo abbia le caratteristiche per stare lì in mezzo. Io ieri sera sentivo i commenti dei colleghi ed è vero, sembra Rijkaard, ma anche Desailly, perchè è uno che non muovi. Desailly era uno che non muovevi sul contrasto e Pogba assomiglia molto a Marcel, con cui ho giocato. Non ha sicuramente i piedi di Desailly e per fortuna, Pogba ce li ha migliori e ha grande qualità. Ma nella forza fisica assomiglia più a Desailly. Una rosa che vuole competere in Italia e in Europa deve avere 5-6 titolari in panchina, non possiamo dire che se uno sta fuori non è titolare, altrimenti poi non competi. Pogba in questo momento ha un processo di crescita dentro la squadra dove non è titolarissimo e ne ha tre davanti a lui, ma anche il futuro è davanti a lui. Campionato di nuovo chiuso? Quando la Juve aveva 8-9 puntidi vantaggio ci davano dei matti perchè dicevamo che nel calcio ci si può aspettare di tutto, adesso sono a cinque con tutto il girone di ritorno, 16-17 giornate. Quindi è tutto aperto. Probabilmente alla Juve è passata la febbre ed è tornata ad essere la squadra forte ed aiutata dai pareggi di Palermo e Firenze".