La carica di Chiellini

30.07.2009 17:40 di Andrea Lolli   Vedi letture
Fonte: Juventus.com
© foto di Federico De Luca
La carica di Chiellini

«Giocare contro grandi campioni è sempre bello, specie con quelli che giocano all’estero, perché c’è curiosità di confrontarsi». Giorgio Chiellini è carico e pronto per il Real Madrid. Per un guerriero come lui, la sfida contro i fenomeni delle merengues è uno stimolo in più: « Il Real è composto da grandi campioni, ma non sarà facile neanche per loro trovare subito un’identità e forse non sarà possibile neanche schierarli tutti insieme. Noi dobbiamo mantenere la nostra identità di squadra che stiamo cercando di migliorare».

Gli chiedono un parere sulla differente valutazione di Kakà e Cristiano Ronaldo, pagato molto più del brasiliano e la valutazione di Giorgio è come sempre obiettiva: «La differenza di mercato credo sia stata data dalla necessità del Milan di cedere il giocatore, mentre per strappare Ronaldo al Manchester ci voleva davvero un’offerta irrinunciabile. Dire se è più forte Kakà, Ronaldo, o Messi è impossibile. Obiettivamente però Kakà non vale meno di Ronaldo, né di Ibrahimovic. Diego? Negli ultimi anni è migliorato molto, ha dimostrato di avere grandi numeri e la Juventus può essere il suo trampolino di lancio per diventare come loro».