L'ex bianconero Spinazzola: "A Roma mi sono inserito bene. Sono pronto"

13.09.2019 18:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
L'ex bianconero Spinazzola: "A Roma mi sono inserito bene. Sono pronto"

L'ex bianconero Leonardo Spinazzola è tornato ad allenarsi in gruppo da pochi giorni, dopo aver smaltito il problema al bicipite femorale sinistro che lo aveva colpito nelle scorse settimane. Il giocatore ora alla Roma ha rilasciato un'intervista all'AS Roma Match Program

Prima di tutto, come va?
“Bene, mi sento molto bene. Ho avuto una settimana in più per lavorare grazie alla sosta per le nazionali, ho recuperato meglio e spinto di più .
Ho potuto fare lavori specifici per farmi trovare al meglio”.

Il prossimo mese vi aspettano tanti impegni ravvicinati…
“Per questo, come dicevo, ho spinto molto bene in questi giorni, poi deciderà il mister, ma sono pronto”.

Come ha vissuto questa prima fase di ambientamento a Roma?
“Molto bene. Mi sono inserito tranquillamente con i compagni. Siamo tanti italiani giovani, anche i più grandi sono molto bravi e ci hanno fatto subito ambientare. Si sta bene”.

Come si vive nella Capitale?
“A noi piace molto, nel tempo libero sto girando un po’ con mia moglie e mio figlio”.

L’obiettivo di Spinazzola qual è?
“Giocare, fare bene e dare quello che posso a questa squadra”.

Prima di salutarci le volevo chiedere quello che pensa del movimento del calcio femminile: ha avuto modo di vedere una partita o allenamento della Roma?
“Da quando sono arrivato non ho avuto modo di assistere ad un allenamento delle ragazze, non ci siamo ancora incrociati. Lo scorso anno la Juve femminile ha vinto tanto, ho anche visto qualche partita dell’Italia ai mondiali. Credo sia giusto che anche il calcio femminile abbia l’attenzione che merita. Da bambino in squadra con me c’era una ragazza bravissima, faceva sempre tre o quattro gol a partita. Era molto più forte di tanti uomini”.