L'analisi di Condò: "Juve, peggiorato l'avvio flop della scorsa stagione"

19.09.2022 17:50 di Niccolò Anfosso   vedi letture
L'analisi di Condò: "Juve, peggiorato l'avvio flop della scorsa stagione"
TuttoJuve.com

Nel suo consueto punto del lunedì su Repubblica, il giornalista Paolo Condò traccia il bilancio dell'inizio stagionale bianconero: "L'altra grande pretendente allo scudetto messa ancora peggio dei nerazzurri. A Max Allegri sono scappati da tempo, come dimostra lo stesso incubo monzese al quale nessuno ha provato a ribellarsi. La litania ormai usurata sulle assenze e sulle 'categorie' dei giocatori ha convinto buona parte della rosa non solo di non essere da Juve, ma di non godere della stima del proprio allenatore. Il 'tradimento' di Di Maria ha fatto il resto, il risultato è che l’avvio flop della scorsa stagione, quello che portò a un risultato finale inferiore al primo Allegri, a Sarri e a Pirlo, è stato ulteriormente peggiorato (un punto in meno). In meno rispetto all’anno scorso c’è anche la prospettiva Champions, che senza un’impresa clamorosa stavolta si concluderà al termine del secondo tratto stagionale, lasciando a Vinovo l’intuibile (scarso) entusiasmo fino a giugno, e chissà quale rendimento dai lungodegenti".