Juventus.com - Roma-Juventus, i cinque gol più belli

23.09.2020 19:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Fonte: Juventus.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Juventus.com - Roma-Juventus, i cinque gol più belli

L'ultimo dei gol segnati dalla Juventus all'Olimpico contro la Roma ha visto Cristiano Ronaldo trasformare un calcio di rigore al decimo minuto del primo tempo. Una sfida affascinante quella tra giallorossi e bianconeri, piena di episodi da ricordare.

2019-20 MERIH DEMIRAL

La partita del 2019-20 non ha solo visto una vittoria importante per la Juve, a maggior ragione perché avvenuta nell'ultima giornata del girone d'andata e i 3 punti hanno permesso alla Signora di laurearsi campione d'inverno. In pochi minuti la serata ha rappresentato per Merih Demiral il suo momento più alto dell'esperienza in bianconero quando ha siglato la rete del vantaggio e minuti dopo ha aperto il periodo più difficile con l'infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per qualche mese.

2015-16 PAULO DYBALA

Può essere importante un gol che vale poco ai fini del risultato, essendo solo la rete di consolazione che alleggerisce parzialmente la sconfitta? Sì, nel caso di Paulo Dybala, che a Roma prova a riaprire la gara dopo le reti di Miralem Pjanic ed Edin Dzeko per i padroni di casa. L'operazione non riesce a completarsi fino in fondo, anche per il miracolo di Wojciech Szczesny su Leonardo Bonucci nei minuti di recupero. Ma la rete bianconera resta comunque carica di significato perché per la Joya è la prima realizzata in campionato con la Juventus.

2010-11 ALESSANDRO MATRI

Ha una prateria davanti, Alessandro Matri. Sul risultato di 1-0 per la Juventus, coglie l'attimo di un passaggio di Fabio Grosso e s'invola verso la porta sfruttando un'errata applicazione del fuorigioco da parte della linea difensiva romanista. Il centravanti bianconero, a tu per tu con Doni, dimostra freddezza, infilandolo con un tiro che parte prima ancora di entrare in area di rigore. 2-0 e 3 punti in cassaforte, la Signora vince all'Olimpico anche in un anno difficile.

2009-10 DIEGO

Come ogni nuovo acquisto, la curiosità nei confronti di Diego è enorme. La prima trasferta dell'anno è a Roma, esattamente come quest'anno. Ed il brasiliano incanta come non riuscirà più a fare in stagione. Lo fa con due reti, una per tempo. Nella prima sfrutta un errore d'impostazione di Marco Cassetti, se ne va e infila Julio Sergio con un raffinato esterno destro. Nella seconda sferra un destro da ko dopo una serie di finte che impediscono a Philippe Mexes di accorciare per evitare il suo tiro. Una partita da 8 in pagella, forse anche di più.

1979-80 ROBERTO BETTEGA

Lo specialista di Roma-Juventus è Roberto Bettega, in rete 4 volte. Il sigillo del 1979-80, stagione nella quale Bobby-gol conquista il titolo di capocannoniere del campionato, è tra i più raffinati e chiude definitivamente la gara sul 3-1 per i bianconeri. L'azione si sviluppa lungo l'asse Causio-Tardelli, suggerimento in profondità della mezzala e l'attaccante bianconero controlla di destro, supera elegantemente il portiere Paolo Conti e mette in rete con l'altro piede.