Inter, Asamoah: "Vogliamo arrivare in fondo. Conte vuole sempre il massimo"

23.09.2019 18:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Inter, Asamoah: "Vogliamo arrivare in fondo. Conte vuole sempre il massimo"

L’ex Juventus Kwadwo Asamoah, ora all’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport degli episodi di razzismo in Serie A e dell’impatto di Antonio Conte: "Per me è brutto, nel senso che alcuni non riesci a tenerli. Ogni anno succede, dà fastidio ma provo a resistere e a non dare ascolto. Alcuni però non ci riescono. L'Inter comunque sta lavorando su questo aspetto, ma dobbiamo riuscire a fare quello che altri Paesi fanno contro il razzismo. Penso che sarebbe meglio per il calcio italiano”.

Su Conte: “Lui vuole sempre il massimo dai suoi giocatori, il suo lavoro a livello fisico e mentale si vede. Lukaku è fantastico, sta facendo tanto per la squadra in fase offensiva e difensiva. Sono un po' sorpreso perché molti in Italia fanno fatica all'inizio, lui ha capito subito il gioco e può fare ancora meglio. Scudetto? Tutti giocano per vincere gli scudetti, noi per il momento non ne parliamo e pensiamo partita per partita: in ognuna vogliamo fare un risultato positivo. Vogliamo fare quello che stiamo facendo per arrivare in fondo".

Sul momento dell'Inter: "Stiamo lavorando tanto e nella maniera giusta, abbiamo i nostri obiettivi. In ogni partita è importante andare in campo e dare il massimo. Le quattro vittorie non arrivano così per caso, ma mancano ancora tante partite: è un risultato positivo e dobbiamo migliorarci. Vincere per i giocatori è importante, ti dà energia e voglia. Stiamo crescendo in ogni partita come squadra, avevamo anche i nuovi compagni e li dobbiamo conoscere meglio".