Guardalà: "Ieri sera, è stata paventata l'ipotesi di un esonero di Pirlo e Tudor traghettatore, ma poi si è deciso di far passare la nottata"

10.05.2021 19:00 di Benedetta Demichelis   Vedi letture
Guardalà: "Ieri sera, è stata paventata l'ipotesi di un esonero di Pirlo e Tudor traghettatore, ma poi si è deciso di far passare la nottata"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Giovanni Guardalà, intervenuto negli studi di Sky Sport, ha parlato delle ultime riflessioni fatte in casa Juventus dopo la sconfitta contro il Milan. Ecco quanto evidenziato da TuttoJuve.com: 

Stamattina che ragionamento si è fatto in casa Juventus?

"Ma guarda sicuramente ieri sera dopo la partita, l'ipotesi di un esonero di Pirlo e di un affidamento come traghettatore a Tudor era stata paventata. Perché a caldo si era fatta questa riflessione. Si è pensato di fare passare una nottata, in mattinata, come sempre, i dirigenti si sono ritrovati e si è pensato ancora di andare avanti con Pirlo che domani alle 12 parlerà, perché mercoledì ci sarà Sassuolo - Juventus. Però è una situazione fluida, perché io credo che molto dipenderà da quella partita. Perché è vero che l'accesso alla Champions League è compromesso, ma c'è una Coppa Italia. E se dovesse arrivare un'altra sconfitta pesante, alla vigilia di una partita come quella contro l'Inter, che è già campione d'Italia, ma sappiamo la rivalità che c'è soprattutto alla vigilia di una finale di Coppa Italia, io credo che, se dovesse arrivare una sconfitta pesante contro il Sassuolo, quella riflessione che è stata fatta ieri sera potrebbe poi essere un modo, non per risolvere il problema tecnico perché non lo risolvi, ma per dare una scossa e mettere di fronte alle proprie responsabilità i calciatori".