Giletti: "Sarri migliori acquisto dopo quinquennio Allegri. Rosa ampia? Società non lascerà solo il tecnico. Chi ritiene Conte un traditore è un demente"

11.09.2019 21:10 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Giletti: "Sarri migliori acquisto dopo quinquennio Allegri. Rosa ampia? Società non lascerà solo il tecnico. Chi ritiene Conte un traditore è un demente"

Il conduttore de La 7 Massimo Giletti, grande tifoso juventino, è stato intervistato da calciomercato.it:

"E' sempre difficile giocare a Firenze, sarà una sfida combattuta. Commisso ha portato grande energia alla squadra e all'intera città".

Possibile che nel 2019 esistano ancora persone che inneggiano ai morti dell'Heysel?

"Sarebbe ora che si prendessero provvedimenti concreti contro queste persone. Peraltro macchiano un'intera tifoseria".

Prime impressioni sulla Juventus di Sarri?

"La vedremo tra un po'. Ancora c'è molto di Allegri, come è naturale che sia. Sarri è il miglior acquisto della Juventus dopo il quinquennio vincente del tecnico livornese. Non c'era nessuno che potesse arrivare, migliore di Sarri, per qualità, mentalità e voglia di vincere". 

Ha destato qualche polemica la questione legata agli esuberi, una cosa insolita per un club come la Juventus. Come te la spieghi? 

"Nessuno vuole andare via dalla Juventus perchè è diventato un club molto importante, quindi i giocatori fanno fatica ad accettare altre squadre. Capisco le difficoltà di Paratici".  

Credi possa essere un problema per Sarri una rosa così ampia?

"La Juventus è una grande società e non lascia mai solo un allenatore nella gestione delle difficoltà".

Ronaldo, 4 gol con il Portogallo, ennesimo record. Hai ancora un aggettivo da accostare al fuoriclasse portoghese?

"Immortale. Mi domando perché non vinca più premi da quando è andato via dal Real Madrid, malgrado continui a mietere successi. Una cosa molto strana...".

Corsa scudetto. Qualcuno parla di un campionato più equilibrato. Chi vedi come rivale dei bianconeri?

"Dopo solo 2 giornate non ho certezze, ma credo che l'Inter di Conte e il Napoli di Ancelotti siano le antagoniste principali della Juventus". 

A proposito di Conte, molti tifosi bianconeri lo ritengono un traditore per essere andato all'Inter. Qual è la tua idea? 

"Chi ritiene Conte un traditore è un demente".