Feltri su Libero: "Addio stile Boniperti"

19.06.2021 13:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Feltri su Libero: "Addio stile Boniperti"

Vittorio Feltri, sulle colonne di Libero, ha ricordato Giampiero Boniperti. Ecco un estratto del suo editoriale odierno: "(...) Unico nel suo genere, è stato appunto un personaggio straordinario. Dato che pure io non sono un individuo di primo pelo, me lo ricordo allorché scendevain campo e giocava da Dio, con una classe infinita. Se non sbaglio segnò quale attaccante e centrocampista la bellezza di 188 gol, sempre indossando la gloriosa maglia bianconera. Nelmomento in cui permotivi di età smise di tirare pedate al pallone, egli rimase il simbolo della Juventus, stimato da Gianni Agnelli che gli affidò giustamentelaguida del club piùamato dagli italiani, non tutti, ovviamente,ma parecchi.Mai nessuno ha osato criticarlo, la massa lo ha ammirato come atleta di grande rendimento e fascino. (...) Oggi siamo qui a piangere sulla sua bara, rammaricandoci che conlui termini unlungo ederoico periodo storico del nostro calcio. Giampiero, oltre che un fenomeno con il pallone tra i piedi, era un gentiluomo incapace difare sgarbia qualcuno, chiunque fosse. Si dà il caso che più che vecchi non si possa diventare e anche nel suo destino umano c’era una tomba, a cuilo consegniamo con dolore. Tuttavia la sua luce non si spegne, continuerà a brillare nel firmamento del football a cui guarderemo per tutta la vita. Ora ci saranno i funerali, gli elzeviri commemorativi sui giornali, si stamperanno le sue foto di quando dettava legge nella sua squadra. Un patrimonio di malinconia,ma anche digratitudine per un uomo che è stato un maestro di sport".