Di Gennaro: "Stagione più complessa per la Juve. I bianconeri stanno cercando di bloccare trattativa Icardi-Napoli"

18.08.2019 13:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Di Gennaro: "Stagione più complessa per la Juve. I bianconeri stanno cercando di bloccare trattativa Icardi-Napoli"

L'ex attaccante del Napoli, Antonio Di Gennaro, è stato intervistato da Il Mattino. Ecco le sue considerazioni sull stagione che sta per iniziare: "Credo che possa essere una stagione più complessa per la Juve, non solo perchè Sarri avrà bisogno di tempo. Napoli e Inter possono essere competitive per lo scudetto, anche se hanno ancora bisogno di un tassello. Poi, non dimentichiamoci di Giampaolo al Milan, De Zerbi al Sassuolo e Gasperini allíAtalanta. Basta un solo giocatore ad entrambe per raggiungere la dominatrice degli ultimi 8 anni? Sono sufficienti due nomi che credo siano anche raggiungibili per entrambe. Con un altro attaccante all'Inter e Icardi al Napoli cambia tutto: sono anche abbastanza certo che la Juve sia consapevole di questo e stia cercando di bloccare questa trattativa. Ancelotti con Icardi avrebbe quell'attaccante da 30 e passa gol a stagione che regala l'ultima spinta per lottare per lo scudetto: Icardi completerebbe in modo straordinario il parco attaccantiª. Icardi e non Milik? Milik è un buon attaccante: non è, però, quel giocatore determinante che serve agli azzurri. Con Icardi il Napoli fa un salto per avere un uomo che riempie l'area di rigore in modo migliore. Credo che Mauro con Ancelotti possa rivalorizzarsi fino a tornare al top in Europa. Sarri, la Juventus ed il bel gioco: triangolazione possibile? Non ci sarà un impatto immediato e non penso si possa vedere alla Juve il gioco visto a Napoli. Maurizio dovrà capire come sfruttare al meglio lo straordinario parco giocatori a sua disposizione: questo, non significa che riuscirà a riproporre un calcio spettacolare. Già al Chelsea, ha dovuto variare il suo atteggiamento e ha dimostrato di essere intelligente e di saper vincere anche adattando il suo calcio. Giocare bene e vincere non sarà facile, soprattutto in un ambiente come la Juve dove non ti aspettano e sei costretto subito a vincere. Deve anche convincere per provare l'assalto alla Champions: ci sarà grande pressione e questo potrebbe favorire le inseguitrici se sapranno essere competitive. Poi, non dimentichiamo che per Sarri non è mai facile partire bene: e il calendario non gli darà una manoª.