Danimarca, Hjulmand: "La squadra non avrebbe mai giocato se Eriksen non fosse stato cosciente"

12.06.2021 22:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Danimarca, Hjulmand: "La squadra non avrebbe mai giocato se Eriksen non fosse stato cosciente"
TuttoJuve.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Kasper Hjulmand, selezionatore della Danimarca, ha parlato alla BBC dopo la gara persa con la Finlandia:

"Non abbiamo elogiato abbastanza un gruppo di giocatori come il nostro - dichiara il danese -. Non potrei non essere più orgoglioso di loro e di come si sono presi cura l'uno dell'altro. Cristian (Eriksen, ndr) è uno di noi e la squadra non avrebbe mai giocato senza sapere prima se lui fosse cosciente e stesse bene".

"Avevamo due opzioni - prosegue Hjulmand - giocare oggi o domani alle 12:00 e tutti hanno optato per oggi. Non è possibile disputare una partita con quello stato d'animo. Abbiamo provato a vincerla ma è stato già un miracolo se siamo riusciti ad scendere in campo a giocare il secondo tempo. Sinceramente c'erano calciatori in campo che erano completamente sconvolti emotivamente".