Cuccureddu: "La Juve ha finito la benzina. Non sono d'accordo con Conte. Scudetto al Milan"

06.03.2012 23:30 di Redazione TuttoJuve   vedi letture
Cuccureddu: "La Juve ha finito la benzina. Non sono d'accordo con Conte. Scudetto al Milan"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Spero di sbagliarmi, ma ho l'impressione che la Juventus abbia finito la benzina". E' il pensiero di Antonello Cuccureddu, che come ogni martedì ha fatto il punto sul campionato di serie A sulle colonne del quotidiano La Nuova Sardegna "Ho visto una squadra stanca, che non gioca bene. Non sono d'accordo con Conte quando si lamenta perchè tanti suoi giocatori sono stati convocati con la nazionale e hanno speso energie - ha proseguito l'ex campione bianconero -. E' un voler mettere le mani avanti che non mi piace. Quando si allena una squadra importante come la Juventus bisogna andare oltre. E non concordo nemmeno quando sostiene che ci sono diverse squadre che hanno un organico superiore a quello dei bianconeri. Non è così. Il problema è che la Juventus finora è andata a mille e se si trova così in alto lo deve alla freschezza fisica. Ora che sta cominciando a mancare, i limiti si vedono di più. Manca la qualità che ti aiuta a risolvere le partite anche quando non sei al massimo. Ho sempre detto che lo scudetto lo vince il Milan. Dalla sofferta vittoria di Udine è scoccata la scintilla e i rossoneri sono ripartiti. Quella di Allegri è la squadra più forte e in questo momento sta esprimendo un bel calcio. Se poi Ibrahimovic gioca in quel modo, è davvero impossibile fermarlo.