Cronaca Qui - Juve, c'è Caceres: "Sono qui per vincere"

31.07.2009 10:55 di Francesco Cherchi   Vedi letture
Fonte: Cronaca Qui (Torino Cronaca)
Cronaca Qui - Juve, c'è Caceres: "Sono qui per vincere"

A chi lo ha seguito nella sua prima giornata torinese Martin Caceres è parso fin emozionato. Strano, per uno che fino a due giorni fa indossava la maglia del Barcellona, mica quella di un club qualunque. Evidentemente il giovane difensore uruguaiano sa di non poter fallire. Dopo una stagione fatta di tanti bassi e pochissimi alti (solo 14 presenze e nessun gol) con i catalani, ha l’occasione giusta per rilanciarsi alla grande. Una di quelle occasioni che non ci si può far scappare per nessuna ragione al mondo.
Camicia bianca, capello lungo e perfettamente ingellato, sorriso tirato, Caceres si è sottoposto alle rituali visite mediche. All’uscita deal Centro di medicina dello Sport, seguito da Daniel Fonseca, che non lo ha mollato un attimo ha detto: «Sono felicissimo, non vedo l’ora di cominciare. Spero di far bene». Ha fretta, insomma, il giovane centrale della Celeste, uno che all’occorrenza sa guadagnarsi la pagnotta anche sulle corsie laterali. Ha fretta e non dovrà neppure aspettare troppo. Lunedì la presentazione ufficiale, poi il primo allenamento agli ordini ci Ciro Ferrara, uno che di cosa da insegnargli ne avrà un sacco, visto che fino all’altro ieri era un maestro a non far vivere gli attaccanti avversari.
Prima di lunedì prenderà contatto con la realtà torinese. Oggi qualche appuntamento alla ricerca dell’appartamento giusto e poi un weekend di relax, magari passeggiando per le vie del centro. Grazie al sapiente lavoro del suo manager e vecchia conoscenza dei tifosi della Juve, Daniel Fonseca, Caceres arriva alla Juve in prestito con diritto di riscatto fissato a 12 mlioni di euro. È considerato in prospettiva uno dei migliori interpreti del suo ruolo. Se saprà confermare le impressioni degli addetti ai lavori riuscirà anche a convincere la società bianconera a staccare l’assegno per l’acquisto definitivo. «Sto vivendo un sogno. Porterò alla Juve lo spirito vincente del Barcellona», ha promesso Caceres ai suoi nuovi tifosi. Considerato già molto maturo, nonostante la sua giovane età, il difensore uruguaiano ha spinto per la soluzione bianconera, tanto da aver posto il Barcellona davanti ad un aut aut: «O alla Juve o resto qui» aveva detto giusto una settimana fa al ds blaugrana Begiristain.
Con l’arrivo di Caceres con ogni probabilità si chiude il mercato bianconero: «Dopo Martin non prendiamo più nessuno», ha assicurato il ds bianconero Alessio Secco. A meno, ovviamente di clamorose sorprese, come ad esempio la partenza di Trezeguet: «Ho già detto che lui non è un problema per noi ma una soluzione -dice Secco -. David ha caratteristiche uniche. Se poi è lui a chiedere di essere ceduto, per quello che ha fatto in tutti questi anni, se arriva un’offerta la prendiamo in considerazione. Ma ad oggi non ne abbiamo ricevute. Si deve mettere il cuore in pace».