Conte a Inter TV: “Sfiorata la perfezione”

18.01.2021 01:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Conte a Inter TV: “Sfiorata la perfezione”
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Antonio Conte è stato intervistato da Inter Tv.

Che cosa le restituisce questa vittoria e cosa le lascia in vista del futuro?
"Innanzitutto i complimenti vanno ai ragazzi che sono stati interpreti eccezionali di una partita giocata molto bene, anche perché per vincere contro la Juventus, questa Juventus che ha sempre dominato in Italia, devi sfiorare la perfezione. I ragazzi sono stati davvero molto bravi e sono contento per loro perché sono partite che devono lasciare qualcosa di positivo, non presunzione perché la strada è ancora molto lunga. Al tempo stesso dico che in un anno e mezzo di strada ne abbiamo fatta e il lavoro paga. Questi ragazzi meritano questo tipo di soddisfazioni".

Un clean sheet, mancava da un po' di tempo la solidità difensiva. Elemento che va sottolineato contro un grande avversario?
"Assolutamente sì perché abbiamo fatto due gol. Penso che, come in altre circostanze, potevamo farne di più. A volte ci manca l'istinto killer per arrotondare il punteggio e stare più tranquilli. Oggi abbiamo fatto bene anche in fase difensiva, c'è stato Samir che alla fine ha pure fatto una parata a dimostrazione del fatto che la squadra era sul pezzo. Questa deve essere una partita da portarci dietro perché oggi eravamo una squadra tosta sotto tutti i punti di vista, in fase di possesso eravamo difficili da fermare. Avevamo diverse soluzioni e in fase difensiva abbiamo lasciato davvero poco". 

Quanto è importante tenere i piedi per terra?
"Noi non abbiamo tempo per fare voli pindarici. Dobbiamo assolutamente pensare a migliorare e cercare di continuare a lavorare nella giusta maniera. Sappiamo che la strada intrapresa è quella giusta, personalmente conosco solo il verbo lavorare e sto cercando di trasferire questo ai giocatori che adesso lo fanno in maniera automatica. È una vittoria da mettere nel cassetto perché l'anno scorso abbiamo messo due sconfitte nel cassetto con la Juventus, la mettiamo lì e sappiamo che se vogliamo possiamo".