Christillin a RBN: "Emre Can? I giocatori devono rendersi conto che sono seguiti da milioni di persone"

15.10.2019 09:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Christillin a RBN: "Emre Can? I giocatori devono rendersi conto che sono seguiti da milioni di persone"

Evelina Christillin, membro aggiuntivo della UEFA nel Consiglio della FIFA, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Avanti Madama’: “Emre Can? I giocatori devono rendersi conto che sono seguiti da milioni di persone. Dare un proprio assenso va un po’ oltre la paura di essere sanzionati nei propri Paesi. Sicuramente dal mio punto di vista non è un qualcosa che può essere appoggiato. Possibile esclusione della Nazionale turca e delle squadre turche? Penso che un avvertimento sia stato mandato, parlo della UEFA ma credo anche la FIFA. Sicuramente se ne parlerà in una data prossima”.

Sull’Italia a Euro 2020: “Andare fuori dall’Europeo sarebbe stato più grave che andare fuori dal Mondiale. Sicuramente hanno ritrovato entusiasmo, abbiamo la possibilità di vincere il girone. Giocheremo la prima partita a Roma e altre tre partite in Italia. Sarà un Europeo molto particolare con problemi organizzativi. Sarà un bellissimo Europeo, ho sentito Mancini e siamo tutti molto contenti, ma consapevoli di non aver ancora raggiunto un bel niente”.


Avanti Madama con Nicola De Bonis Ospiti: Nicola Amoruso, Beniamino Vignola, Edoardo Siddi, Evelina Christellin, Massimo Pavan, Andrea Bosco.