Capozucca su Tmw: “Quando si parla di Juve viene tutto amplificato. Inutile fare processi sommari”

03.12.2022 07:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Capozucca su Tmw: “Quando si parla di Juve viene tutto amplificato. Inutile fare processi sommari”
TuttoJuve.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

"Il caso Juve? Su questa storia è difficile esprimere un giudizio. Essendo fuori dal contesto non è bello giudicare dall’esterno. Sono cose che fanno male al calcio, si è alzato un polverone e quando si parla di Juve viene tutto amplificato. Inutile fare processi sommari. Ci sono delle persone preposte a giudicare, saranno loro a farlo”. Così a Tuttomercatoweb l’ex direttore sportivo del Cagliari, Stefano Capozucca.

Questa vicenda influirá sul mercato?
“Sicuramente si. Oggi in virtù di quello che sta accadendo si può essere meno superficiali. E comunque in Italia ci sono dirigenti molto ligi ai regolamenti e ai doveri professionali. Non bisogna pensare che tutto sia marcio. Tante situazioni sono chiare. Qualche problema però questa situazione la crea”.

Come sarà il mercato di gennaio?
“Chi ha giocatori forti se li tiene, chi è in difficoltà cercherà di fare mercato e quindi proverà a prendere giocatori funzionali. Chi sta bene invece no. Faccio un esempio: il Napoli non penso abbia l’obbligo di fare mercato”.

Che colpo Kvaratskhelia.
“Lo conoscevo come un buon giocatore. Non pensavo potesse avere un impatto del genere. Vanno dati i meriti a Giuntoli che ha voluto fortemente il calciatore. Poi è normale che ci siano dei valori da parte di chi li allena. Insieme a Gasperini Spalletti è uno dei migliori allenatori in circolazione”.