Calcagno (AIC): "Giocare alle 16:30 ingiusto. Lo abbiamo ribadito alla Lega, speriamo di non dover litigare"

27.05.2020 19:30 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calcagno (AIC): "Giocare alle 16:30 ingiusto. Lo abbiamo ribadito alla Lega, speriamo di non dover litigare"

Umberto Calcagno, vicepresidente dell'Associazione Italiana Calciatori, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Rai 2 ritornando sulla non volontà di giocare alle 16:30: "Abbiamo ribadito alla Lega che riteniamo che ingiusto giocare alle 16:30 con le temperature che ci saranno a breve in Italia. Speriamo che non si debba litigare, dobbiamo tutelare i ragazzi che sono tornati da un lungo periodo di inattività".