Barillà (La Stampa): "La Juve non è spettacolare, però funziona e può ancora migliorare. E su Dybala..."

14.01.2020 14:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Barillà (La Stampa): "La Juve non è spettacolare, però funziona e può ancora migliorare. E su Dybala..."

Nel suo editoriale per La Stampa, Antonio Barillà ha fatto il punto sulla Juventus, prima dopo il giro di boa in campionato: "Regina in campionato con 48 punti, avanti in Champions dopo aver dominato il girone: nonostante la Supercoppa, primo obiettivo, in frantumi, il bilancio di metà stagione della Juventus è eccellente. Va benissimo così: Maurizio Sarri dà continuità a otto anni di vittorie. Il dato, non il problema, è che lo fa attraverso la qualità superiore dei suoi campioni, l’ampiezza della rosa e l’antica capacità di soffrire: solo tracce vaghe del bel gioco atteso e invocato, la cui mancanza, nonostante cinque scudetti e due eurofinali, aveva trasformato Massimiliano Allegri in imputato. L’erede non ha responsabilità, le rivoluzioni richiedono tempo e le settimane vuote sono appena iniziate, ha invece il merito di essersi adattato a realtà ed esigenze nuove senza irrigidirsi. La sua squadra non è spettacolare, però funziona e può ancora migliorare. Anche nei comportamenti, se un piccolo appunto è permesso, perché l’uscita polemica di Dybala a Roma non è educata né educativa. Peccato che le critiche a Ronaldo furono viste come un polverone esagerato: il portoghese non fu multato, adesso rimproverare Dybala è dura".