Balzaretti: "Lavoro Sarri? Risultati in linea con le aspettative, sotto il profilo del gioco ha deluso"

06.06.2020 12:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Balzaretti: "Lavoro Sarri? Risultati in linea con le aspettative, sotto il profilo del gioco ha deluso"

In ESCLUSIVA a CalcioToday.it da Federico Balzaretti, ex difensore, tra le altre, di Juventus e Roma. Di quest’ultima è stato anche dirigente.

Sette giorni esatti e ci sarà il fischio d’inizio della ripresa…

“Siamo tutti contenti. Ho sperato dal primo momento che questa stagione potesse terminare, per tanti motivi. Intanto il calcio è una spinta sociale importante per la ripresa dell’Italia. Faccio i complimenti a tutte le persone che hanno lavorato affinché ciò avvenisse, anche se resta qualcosa da sistemare, tipo i contratti dei calciatori. Sono peraltro contento dell’aiuto economico stanziato dalla Figc per le Leghe minori”. 

Peserà sicuramente il protocollo e c’è il nodo legato all’opzione da scegliere nel caso in cui si fermasse di nuovo tutto. Playoff e playout sembrano ormai bocciati, da decidere l’algoritmo per definire la classifica. Qual è la sua idea in merito?

“Secondo me la soluzione playoff-playout sarebbe stata giusta perché si sarebbe comunque trattato di un valore dato dal campo. Non sono d’accordo sull’algoritmo, ma se fosse necessario utilizzarlo capirei l’esigenza di definire la classifica in base ad alcuni parametri oggettivi”.

Assegnerebbe lo scudetto con questa modalità?

“No. Diciamo che in ogni caso sarebbe un campionato in un certo senso falsato. La speranza è che si possa portare a termine”.

Quale squadra vede favorita per la scorsa scudetto e crede sia una lotta a due tra Juventus e Lazio?

“Le incognite sono tante dopo questo stop ed è difficile dirlo. Chi ha la rosa più ampia in questo momento è favorita, quindi la Juventus. Dopo questa lunga pausa però tutto è possibile, sono tanti i fattori di cui tenere conto, oltre a quelli tecnici e tattici. L’Inter credo possa rientrare”.

Qual è il suo giudizio sul lavoro svolto finora da Sarri alla Juventus? 

“A livello di risultati assolutamente in linea con le aspettative, visto che è in corsa per i tre obiettivi. Sotto il profilo del gioco invece è indietro rispetto a quello che ci si aspettativa, quindi deludente”.

Invece Conte all’Inter?

“L’ex ct è partito fortissimo, poi nell’ultimo mese e mezzo prima dello stop la squadra ha avuto una flessione. Il gap con la Juve era enorme e lui lo ha comunque ridotto di tanto perché riesce a ottenere oltre il 100% dai suoi giocatori. Giudizio assolutamente positivo”.